Lorenzo Baglioni. Foto da Facebook
Lorenzo Baglioni. Foto da Facebook

Il 2020 secondo Lorenzo Baglioni

Attesissimo dai fans, arriva il video del 2020 secondo Lorenzo Baglioni, che impazza subito sui social. Scritto in testo e musica dallo stesso cantante, autore e presentatore, insieme con Michele Baglioni, con la produzione musicale di Lorenzo Piscopo, in chiave ironica il racconto in musica non salta proprio nessun passaggio.

Lorenzo Baglioni. Foto da Facebook
Lorenzo Baglioni. Foto da Facebook

Il video in breve

L’Australia in fiamme, passando per il CoronaVirus e la corsa all’Amuchina, seguito dalla scomparsa di Kobe Bryant. Poi si parla di Bugo e Morgan al Festival di Sanremo 2020 e di lockdown (con una chicca ironica sulle penne lisce). Non trascura Zingaretti e l’ex rapper Algero Corredini diventato noto per il suo “ho preso il muro fratellì”. Non manca Angela da Mondello e la corsa al comprendere chi sono i congiunti.

Protagonista delle immagini del video anche Chiara Ferragni e la sua presenza agli Uffizi ed i banchi a rotelle proposti per la scuola. Non manca il calcio con Suarez e la scomparsa di Diego Armando Maradona, Paolo Rossi e Gigi Proietti, le elezioni americane e l’Italia divisa a zone.

Lorenzo Baglioni

Dopo essersi laureato in matematica all’Università degli Studi di Firenze e aver insegnato per alcuni anni nelle scuole superiori, nel 2012 decide di dedicarsi a tempo pieno al mondo del teatro e dello spettacolo.
Lavora come autore e interprete nei progetti che idea e scrive con il fratello Michele, e come attore teatrale principalmente presso il Teatro Stabile di Innovazione di Rifredi, presso la casa di produzione Tedavì98, e la compagnia Magnoprog.

Nel 2013 esce il suo primo film da protagonista, “Sta Per Piovere” scritto e diretto dal regista Haider Rashid. Nel Marzo 2014 debutta il suo primo spettacolo originale, “La Grammatica della Fantasia”, scritto insieme al fratello Michele Baglioni, e dedicato a Gianni Rodari, in cui Lorenzo è in scena con Maria Paola Sacchetti, per la regia di Riccardo Giannini (prod. Magnoprog).
Nel Febbraio 2015 debutta il suo primo spettacolo di stand-up comedy, “SELFIE”, anch’esso scritto col fratello Michele. Nel Luglio 2016 lo spettacolo tocca le 50 repliche, e, in un anno e mezzo, viene visto da più di 25000 spettatori.

Nel Settembre 2015, insieme al fratello, modifica il testo della celebre canzone di Janancci “Vengo anch’io, no tu no!”, ponendo l’accento sul problema delle barriere architettoniche. La canzone viene pubblicata sul web con lo scopo di diffondere e supportare il messaggio e l’attività dell’associazione onlus “Vorrei Prendere il Treno” dell’amico Iacopo Melio.
Il pezzo ottiene più di 10 milioni di visualizzazioni, quasi mezzo milione di condivisioni solo su Facebook, e viene rilanciata dalle principali radio e Tv nazionali. Uscito anche come singolo in vendita su iTunes (a scopo di beneficienza), raggiunge il terzo posto tra quelli più scaricati della settimana. Dal 2015 crea contenuti video per il web, e i suoi lavori totalizzano più di 20 milioni di visualizzazioni.

Da Ottobre 2015, conduce insieme all’amico attore e autore Gregory Eve il programma radiofonico “Le Chiacchiere”, in diretta settimanalmente su Lady Radio.
Da Gennaio 2016 viene chiamato come inviato per la trasmissione Quelli Che il Calcio di RAI 2 per seguire e commentare le partite della Fiorentina.
Nel Febbraio 2016, insieme al fratello, collabora con Beppe Dati, noto autore fiorentino (Mia Martini, Guccini, Marco Masini, Pausini, Pieraccioni, ecc.), scrivendo il pezzo “Firenze da Quassù”, dedicato alla città e presentato in corrispondenza della riqualificazione del Piazzale Michelangelo promossa dall’Amministrazione comunale. Nella primavera 2016 gira due puntate de “Il bello delle donne”, prodotta da Ares Film, per Canale 5.
Ad Agosto 2016 Lorenzo e Michele scrivono, su commissione della ACF FIORENTINA, l’inno per i 90 anni della società Viola, il cui video verrà proiettato allo stadio Artemio Franchi il giorno della festa, durante la cerimonia di premiazione delle “glorie Viola”.

Insieme al fratello, a partire dall’estate 2016, lancia sul web un format di video e canzoni dedicate alla divulgazione scientifica. Il progetto riscuote un notevole successo di pubblico, riceve l’attenzione dei media e le canzoni vengono trasmesse, insieme ad interviste agli autori, in radio, come Radio Deejay (durante il programma “Chiamate Roma Triuno Triuno” del Trio Medusa) e Radio 3 (durante la trasmissione “Radio 3 Scienza”).
Da Settembre 2016 è nel cast della trasmissione Colorado, in prima serata su Italia Uno.

A Ottobre 2016 viene candidato dal popolo del web ai “Macchianera Internet Awards” nella categoria “Miglior rivelazione 2016”.
A Ottobre 2016 viene premiato a Palazzo Vecchio con “Il fiorino d’oro”, importante riconoscimento per “aver contribuito a dare lustro alla città di Firenze ed essersi distinto a livello nazionale per la propria opera artistica”.
A Novembre 2016 Con Oxfam e Regione Toscana realizza un video/canzone per un’importante campagna contro il bullismo e il cyber bullismo. La canzone viene suonata live durante l’annuale meeting dei diritti umani, al Mandela Forum di Firenze davanti a 10 mila ragazzi. Da Dicembre 2016 è Testimonial di Fiesta Ferrero per cui firma la campagna pubblicitaria web e social scrivendone canzone e video.
L’8 Dicembre al Teatro ObiHall di Firenze viene presentato il video/canzone realizzato per il progetto GiovaniSì in collaborazione con la Regione Toscana.

Sempre a Dicembre realizza con Oxfam uno spot per i regali solidali insieme a Nadia Toffa.
Il 17 Dicembre 2016 è ospite insieme a Iacopo Melio della Maratona RAI di Telethon, dove per l’occasione presenta il brano “Canto anch’io”.
Fra le sue fonti di ispirazione, per quanto riguarda la comicità e la stand-up comedy, si trovano artisti quali Louis CK, Ricky Gervais, Bill Hicks, George Carlin, Jerry Seinfeld, Roberto Benigni, Leonardo Pieraccioni, Daniele Luttazzi, Riccardo Marasco e tanti altri… Attualmente lavora – sempre affiancato dal fratello – alla stesura di un nuovo spettacolo e di un film, con grande attenzione ai contenuti per il web.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Teatro Ariston a Sanremo

Sanremo 2023: si parte

Tutto pronto per la settimana del Festival di Sanremo 2023, dove la città ligure si riempie di musica e star. Ecco le novità.

Juju Di Domenico. Foto di Alessandro Peruggi

Juju Di Domenico: amo interpretare personaggi realmente esistiti

Ritroviamo la giovane e sempre più brava Juju Di Domenico, protagonista su Rai 1 della serie "Black Out - Vite sospese".

Il teatro Ariston pronto per Sanremo 2023. Foto da Google

Sanremo 2023: chi vince secondo Google?

È già Festival di Sanremo 2023 mania ed impazza su Google la ricerca del vincitore di questa edizione: ecco i candidati.

Lascia un commento