Amore Criminale: storie di amori malati.

Amore Criminale è una trasmissione televisiva in onda su Rai 3 dal 10 marzo 2007, inizialmente condotta da Camila Raznovich (2007 al 2011), poi da Luisa Ranieri (2012 al 2013) Barbara De Rossi (2013 al 2016) e da Asia Argento per una stagione (autunno 2016). Dal 2018 la conduzione è affidata a Veronica Pivetti.

Amore Criminale

Dopo cinque stagioni in cui il programma è stato trasmesso in seconda serata (esclusa l’edizione estiva del 2008 ed alcune puntate speciali), dall’autunno 2012 c’è la promozione in prime time grazie al grande seguito di pubblico. Lo scopo della trasmissione nasce dalla necessità di portare alla luce, sensibilizzando e parlandone, il fatto che in Italia oltre 130 donne l’anno muoiono per mano del proprio partner, un dato allarmistico che dovrebbe scuotere chi di dovere, autorità ed opinione pubblica ad adoperarsi in maniera drastica e con interventi rapidi e risolutivi.

In ogni puntata di Amore Criminale si racconta una storia d’amore finita con un crimine, storia che vede situazioni di stalkeraggio e che termina con l’uccisione, quasi sempre, di donne assassinate dal compagno o ex compagno che non si rassegna all’idea di una separazione. Le narrazioni avvengono non solo attraverso interviste ai reali, indiretti, protagonisti della vicenda, come parenti delle vittime, amici, colleghi di lavoro, forze dell’ordine, avvocati etc,etc… ma anche tramite ricostruzioni filmate interpretate da bravi attori scelti per rendere ancora più palpabile la tragicità della situazione.

Dopo un avvicendarsi di conduzioni nel 2018 la trasmissione è affidata a Veronica Pivetti che attualmente conduce il programma sia in studio che come voce accompagnatrice del docufiction, mentre Matilde D’Errico ( Autrice, ideatrice e regista della trasmissione) conduce lo spin-off Sopravvissute, in cui vengono raccontate storie di donne che, fortunatamente, nonostante terribili esperienze sono riuscite a scampare ai maltrattamenti e salvarsi.

La puntata del 7 ottobre 2018 dedicata a Michela Noli, una bella ragazza di 31 anni sposata con Mattia Di Teodoro che la ucciderà con 47 coltellate, togliendosi, poi, anch’egli la vita, ha ottenuto il 6,3% di share.

Tra gli attori protagonisti che hanno ricoperto i ruoli principali nel corso della ricostruzione in film, si sono distinti Gabriele Martino, Gaetano Ingala e la bella Giulia Pagnacco. 

Diverse sono le trasmissioni dedicate al servizio utile per il sociale, Chi l’ha visto, Quarto Grado, Il Terzo Indizio, Amore Criminale, Storie Maledette e tante altre… programmi che cercano di scuotere animi e coscienze, sottolineando l’importanza di denunziare le angherie subite e rimarcando la necessità che tali denunzie siano accolte con la giusta immediatezza ed il giusto ascolto affinchè non si arrivi ad un finale per il quale non c’è più risoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.