Nati 80
Nati 80

Nati 80 arriva al Teatro Bracco di Napoli

Arriva al Teatro Bracco di Napoli Renata Tafuri, Claudio Lardo e Cinzia Ugatti in “Nati 80”.

Un susseguirsi di situazioni che avvolgono il percorso di quattro coppie di giovani quarantenni nella pièce scritta da Claudio Tortora per la regia di Antonello Ronga.

Amori, passioni, turbolenze, sentimenti inquieti, tradimenti di una generazione di quarantenni nata dall’opulenza italiana del boom economico e finita a fare i conti con le tante evoluzioni in negativo dei nostri tempi.

Caduta di valori, insicurezza, depressioni, segnano passo dopo passo la trama di questa pièce teatrale sottolineata da una colonna sonora di grandi successi di Mina tutti cantati live, che si alternano alle vicende delle cinque coppie che sono protagoniste dello spettacolo.

La chiave di lettura dello spettacolo viene offerta dall’autore: «Noi degli anni Sessanta – sono le parole dell’autore Claudio Tortora -, cresciuti all’ombra del momentaneo benessere governato e voluto dai poteri forti. Sereni per questo romantici e protagonisti inconsapevoli di un periodo che traghettava una guerra terminata, fatta di speranze ed una che stava per iniziare fatta di delusioni per quel grande falso storico vissuto. Su queste macerie sono venuti al mondo ‘I nati 80’ che certamente hanno il diritto di dire… ma che colpa abbiamo noi !». Per raccontare le storie delle coppie di giovani adulti nati, appunto, negli anni Ottanta ed oggi più che mai spaesati in una società in cui non si riconoscono.

Noi degli anni 60 che siamo cresciuti all’ombra della  momentanea prosperità senza sapere che ci attendeva di un periodo di speranze e grandi delusioni. Sulle tavole del palcoscenico della storica sala della Pignasecca, diretta da Caterina De Santis, si alterneranno ben quindici attori per raccontare questa storia scritta da Claudio Tortora per la regia di Antonello Ronga.

Una full immersion all’interno di un’intera generazione, che consentirà allo spettatore, in particolare in chi ha vissuto e vive situazioni analoghe, di rispecchiarsi e riflettere.

La compagnia è guidata da Renata Tafuri, Claudio Lardo e Cinzia Ugatti, in scena con lo stesso Claudio Tortora ci saranno: Mariachiara Basso, Federica Buonomo, Mauro Collina, Fortuna Capasso, Gianni Damato, Martina lacovazzo, Cristina Mazzaccaro, Alessandro Musto, Valentina Tortora, Gianluca Tortora, Enzo Triggiano.

Autore: Harry di Prisco

Nato a Napoli, Maturità Classica, Laureato in Giurisprudenza 110/110 e lode, iscritto all’Albo dei Giornalisti dal ‘73, socio GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica), specializzato in Enogastronomia, Viaggi, Turismo e Cultura, Ispettore On. Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Potrebbe interessarti

Ettore Nicoletti

Ettore Nicoletti: parto con Dreamscapes

Ettore Nicoletti, attore di cinema e teatro, ci racconta dell'uscita nel prossimo settembre di DreamScapes, il podcast.

Giorgio Lupano. Foto di Alessandro Rabboni

Giorgio Lupano: ho ancora voglia di mettermi alla prova

Un attore di spessore, Giorgio Lupano, che negli anni abbiamo visto avvicendarsi in ruoli sempre diversi e che si racconta a noi.

Rita, un genio con lo zucchero filato in testa - Rita Levi Montalcini

Rita, un genio con lo zucchero filato in testa: dedica alla Montalcini

Rita Levi Montalcini, neurologa, accademica e senatrice a vita italiana, a quasi 10 anni dalla scomparsa viene ricordata a Teatro.

Lascia un commento