Romina Mondello in teatro con Medea

Fino al 27 ottobre Romina Mondello sarà a Milano, al Teatro Menotti, con Medea, uno tra i della letteratura tragica più seguiti ed amati.

Romina Mondello, oggi bellissima quarantacinquenne, iniziò la sua carriera poco più che ventenne ne La piovra dove la popolarità la travolse.

Romina Mondello interpreta Medea
Romina Mondello interpreta Medea. Foto da Ufficio Stampa

La prima di Medea si è tenuta al Teatro Olimpico a Vicenza ed è stato un grande successo,  

Medea è fuori di sé perché il marito Giasone ha deciso di prendere una seconda moglie, la figlia di Creonte (Paolo Cosenza), re di Corinto. Medea non ha speranze. Le mani nervose, le dita che si intrecciano in continuazione, il velo della veste usato a volte come copricapo, altre come stuoia. Sono i segnali: tutto è deciso. Scorrerà il sangue della rivale, del padre di lei e dei propri figli.

Giasone (Alessandro Averone) – che ha sottomesso l’amore alla ragion di Stato – non avrà più pace

Nel cast anche Nicolas Errico (Corifeo) e Giovanni Longhin (un messaggero).
Sul palco una scenografia essenziale, tra luci e musica, costituita da qualche cassa e una barca unico rifugio di Medea in fuga dopo aver commesso i crimini.

Lascia un commento