Breaking News
Home > Teatro e spettacoli teatrali > Massimo Ranieri per il 2018 del Lendi

Massimo Ranieri per il 2018 del Lendi

Sogno e son desto… torna Massimo Ranieri “in viaggio”

Al Teatro Lendi si apre il nuovo anno con lo spettacolo di Massimo Ranieri, “Sogno e son desto… in viaggio“, con orchestra dal vivo.

Massimo Ranieri. Foto da Ufficio Stampa.
Massimo Ranieri. Foto da Ufficio Stampa.

Ideato e scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri, lo spettacolo, in scena dall’8 gennaio alle 21.00, vede il grande artista Ranieri esibirsi, oltre che nella canzone napoletana, nel suo amatissimo repertorio ricco di successi: da “Perdere l’amore” a “Se bruciasse la città”, da “Erba di casa mia” a “Rose rosse”, insieme ai brani dei più celebri cantautori nazionali e internazionali e al teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto.

In “Sogno e son desto… in viaggio”, canzoni e monologhi intrecciano un racconto giocoso e provocatorio, un inno alla vita, all’amore e alla speranza. Con la sensibilità artistica e la capacità interpretativa che lo contraddistingue, Ranieri veste il duplice ruolo di attore e cantante, per portare in scena e interpretare, in un unico grande show, il teatro umoristico di Nino Taranto e le canzoni di Fabrizio De Andrè, i personaggi della produzione eduardiana e i brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali, da Luigi Tenco a Charles Aznavour, da Francesco De Gregori a Lucio Battisti, da Pino Daniele a Violeta Parra. Inoltre, nello show, l’artista riserva un omaggio speciale alla straordinaria produzione di Domenico Modugno.

La stagione del Lendi

Ma la stagione del teatro continua con in calendario “Don Chisciotte” con Peppe Barra e Nando Paone (24, 25 e 26 gennaio) e “Nannì”, il concerto musical di Valentina Stella (31 gennaio, 1 e 2 febbraio). Sarà, poi, la volta di Angela Finocchiaro e Laura Curino in “Calendar Girls” (7, 8 e 9 febbraio).

Il 28 febbraio (con repliche 1 e 2 marzo) al Teatro Lendi arriva l’operetta con Umberto Scida in “La vedova allegra”. A marzo, Lucio Pierri, Ernesto lama, Davide Marotta e Yulia Mayarchuk portano in scena “TFR. Trattamento di fine rapporto” (13, 14 e 15 marzo); Raoul Bova e Chiara Francini saranno i protagonisti di “Due” (26, 27 e 28 marzo).

Ultimo spettacolo in abbonamento ad aprile: “Mamma ieri mi sposo” con Gino Rivieccio, Sandra Milo, Fanny Cadeo, Marina Suma, Ettore Massa, prodotto da Lu.scar (11, 12 e 13 aprile).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.