Zappatore al Trianon Viviani

Zappatore in scena al Trianon Viviani

Francesco Merola porta in scena Zappatore

Uno spettacolo che porta ad un salto nel passato, Zappatore, in scena dal 4 a domenica 8 Gennaio 2017 al Teatro Trianon Viviani di Napoli. Protagonista di questa rappresentazione è Francesco Merola, figlio del grande artista scomparso Mario Merola e con la regia di Bruno Garofalo, con direzione musicale di Nino D’Angelo.

Zappatore al Trianon Viviani

La location del Trianon Viviani di Napoli, definito il teatro del popolo è stata scelta come prima nazionale per un debutto che proseguirà secondo un piano di distribuzione sia in Italia che all’Estero.

Lo spettacolo è tratto liberamente dalla rappresentazione originale del 1953 scritta da Enzo Vitale, liberamente ispirata alla canzone Zappatore (1928) di Libero Bovio e musicata da Ferdinando Albano.

Sono passati ormai 10 anni dalla morte di Mario Merola (12 Novembre 2006), e con quest’opera si tenta un omaggio al Re della Sceneggiata, ed alle tradizioni e al teatro verità, non perdendo di vista la versione cinematografica resa nota.

Zappatore a teatro

Gli interpreti di questa rappresentazione teatrale di Zappatore sono: Francesco Merola, Lina Santoro, Gianni Fiorellino, Tiziana De Giacomo, Massimo Salvetti, Gina Perna, Valentina Nicolella, Rossella Di Biase, Antoinè, Rossella Amato, Marianna Liguori, Diego Macario e Gennaro Monti.

Un’opera del popolo quindi in queste novità prodotte nel 2017 dal teatro considerato da sempre del popolo.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

FaziOpenTheater 2022-23

FaziOpenTheater: la rassegna 2022-23

FaziOpenTheater, Rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative presenta gli spettacoli del cartellone 2022/23.

NEST stagione teatrale 2022-23

NEST: stagione teatrale 2022-23

Tutto pronto per la stagione teatrale 2022-23 del teatro NEST di Napoli, che si presenta con un cartellone ricco di novità.

Michele Di Mauro

Michele Di Mauro: mi sento un operaio dello spettacolo

Ama definirsi un semplice "operario" dello spettacolo: incontriamo a tu per tu l'attore, doppiatore e regista, Michele Di Mauro

Lascia un commento