Attilio Fontana
Attilio Fontana

Sirene Confuse: le contraddizioni femminili al Teatro degli Audaci

Attilio Fontana

Dall’8 all’11 ottobre sul palco del Teatro degli Audaci approderanno le Sirene Confuse di Attilio Fontana e Siddhartha Prestinari per dar vita ad un viaggio in prosa e musica nel complicato universo femminile attraverso un immaginario acquario oceanico popolato da anime metà donne e metà pesci, metà nonne e metà bambine, metà vittime e metà carnefici.

Ad evocarle l’ Ulisse/Attilio Fontana e a dar loro corpo e voce l’attrice Siddhartha Prestinari e le special guest, una diverse ogni sera (tra cui Clizia Fornasier, Alice Clarini e Renata Malinconico), che contribuiranno con le loro performance a portarci negli spazi più intimi di queste fragili e fortissime creature capaci di disegnare il mondo in un susseguirsi di ritratti che hanno come specchio le canzoni che fotografano e raccontano questo dolce naufragare sulla terra di bellissimi ed eterei esseri insieme incantevoli e folli.

In un luogo dove il tempo si trasforma le sirene si lascieranno trasportare dalla corrente galleggiando in un momento di riposo liquido e narrante e raccontando la propria fragilità e follia, crudeltà e vulnerabilità, ironia e serietà, comicità e drammaticità.

Accompagnate dalle musiche nate dalla penna di Attilio Fontana e dalla chitarra di Franco Ventura, con alcune rivisitate incursioni autoriali da Dalla a De Andrè, le protagoniste saranno impresse su tela dalla matita di Davide Controni che darà così vita a una performance d’arte estemporanea donando al pubblico ogni sera i ritratti che popoleranno l’acquario-atelier da lui stesso scenografato.
Sirene Confuse è un viaggio che lascia trasudare ritratti di vita, indizi, frammenti di preziose anime contraddittorie naviganti e perse tra onde vivaci, confusione e silenzi.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Lorenzo Balducci

Lorenzo Balducci: vivo la mia vita giorno dopo giorno

Attualmente in teatro con "Fake", per la regia di Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, l'attore Lorenzo Balducci si racconta.

Antonella Prisco. Foto di Luisa Maio

Antonella Prisco: vi racconto CambiaMenti

Il 14 febbraio, l'attrice Antonella Prisco calcherà uno tra i palchi più suggestivi e preziosi di Napoli: il Sannazaro.

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.