La Musica può fare: Ex-Otago in concerto

L’associazione Culturale Club 33 giri annuncia la line up della terza edizione del festival di musica e arte La Musica può fare.

Il festival si terrà domenica 8 giugno presso la cornice di Villa Cristina, in via Cappabianca a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Musica, mostre, giocoleria, teatro, stands e molto altro coloreranno la giornata del festival.

I cancelli di Villa Cristina apriranno alle 17 per regalare al pubblico una serata di svago e musica da non perdere.
Ad aprire il live serale sarà la band sammaritana The Fabbrica 2.0, reduce dalla vittoria del contest “Campania sonic lab” e dalla pubblicazione del secondo disco “Come vento in faccia”, sarà poi la volta del cantautore partenopeo Gnut, che ha da poco pubblicato il terzo disco “Prenditi quello che meriti”. A chiudere, alla grande, la serata sarà infine la band ligure Ex-Otago per la sua unica data campana del tour seguito all’uscita del disco “In capo al mondo”.

L’ingresso sarà con contributo minimo volontario di cinque euro. Parte del ricavato della serata sarà devoluto a sostegno delle attività della Cooperativa Sociale Ottavia di Marigliano (Na), che si occupa di progetti volti all’inserimento socio-educativo di soggetti diversamente abili.

Potrebbe interessarti

Maura Paparo

Maura Paparo: non ho mai smesso di studiare!

Questa sera si terrà l'ultima puntata di "Performer Italian Cup", con all'attivo, tra i coach, anche Maura Paparo che si racconta.

Sergio Rubini con il cast de I Fratelli de Filippo. Foto dal Web

I fratelli De Filippo: Sergio Rubini riporta al cinema il teatro

Grande attesa per il film evento "I fratelli De Filippo", nelle sale italiane il 13, 14 e 15 dicembre, grazie alla regia di Sergio Rubini.

La Gazzetta dello Spettacolo per il Gala del Cinema e della Fiction Campania 2019

Gala del cinema e della fiction in Campania 2021: l’epilogo di questa edizione

Si chiude anche per il 2021 il Gala del Cinema e della Fiction in Campania, che giunge alla sua XIII edizione. Ecco cosa è successo