Il Gusto della Memoria 2013: ecco i premiati

Si è conclusa con la consegna dei premi la seconda edizione del festival Il Gusto della Memoria, diretto dalla regista e montatrice Cecilia Pagliarani e con l’organizzazione di Stefano Amadio che si è tenuta presso l’archivio storico del comune di Bracciano (Roma).

Durante al serata finale, che ha visto il tutto esaurito in termini di pubblico, è intervenuto il regista Gianni Amelio, di ritorno dalla presentazione de L’intrepido alla Mostra del Cinema di Venezia e al Toronto Film Festival. Gradite presenze anche quella del sindaco di Bracciano, Giuliano Sala e dell’attrice Euridice Axen, al festival in qualità di giurata per i corti di finzione che ha raggiunto il resto dalla giuria di qualità, formata  dai giornalisti cinematografici Valentina Neri, Vittoria Scarpa e Stefano Amadio e dal direttore della scuola Visual Communication dello Ied di Roma, Luigi Vernieri.

Novità di questa edizione, il concorso internazionale Comeravamo Contest, il primo dedicato alla creazione di film con immagini d’archivio, articolato in tre sezioni: Fiction, Documentari e Advertising. Un evento unico, ispirato dall’opera di salvaguardia della memoria dell’archivio nosarchives.com, di Cecilia Pagliarani e Manuel Kleidman, che possiede, restaura e digitalizza secondo i più innovati dispositivi, dagherrotipi, negativi su vetro, diapositive, Polaroid, filmini familiari e di viaggi, realizzando di fatto un’attenta opera di riflessione sulla memoria personale.

La serata di premiazioni è stata occasione per lanciare la prossima edizione del festival, che avrà un nuovo bando aperto alle scuole e per i ragazzi under 16 a tema: Questo sono io, per film di vere e false autobiografie, film di fiction e documentari.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento