Luca Argentero e Marchino
Luca Argentero e Marchino

Marchino: la pubblicità è il mio regno!

Incontriamo Marco Casabona, meglio noto come Marchino, che avrete di certo avuto modo di notare in tantissimi spot televisivi e, da domenica scorsa, è anche parte integrante dei cento partecipanti al muro di All Together Now, su Canale 5.

Luca Argentero e Marchino
Luca Argentero e Marchino

Un ragazzo simpatico, allegro, di cui abbiamo avuto modo di approfondire la conoscenza, in questa nostra intervista.

Benvenuto su La Gazzetta dello Spettacolo a Marchino. Come procede il tuo vissuto?

Ciao e grazie a voi per l’ospitalità! Direi che non mi posso lamentare. Sono in quel periodo in cui si potano i rami secchi. Seleziono accuratamente le mie amicizie e frequentazioni.

Viviamo un periodo particolare, caratterizzato da un virus del tutto inaspettato. Quali consapevolezze ha apportato tutto ciò al tuo vissuto?

Non è di certo un periodo piacevole da affrontare. Mi auguro possa avere fine al più presto!

Sei l’uomo delle pubblicità. Come ti sei avvicinato a questo settore?

Avevo sei anni quando ho realizzato di voler pubblicizzare qualcosa in televisione. Un mondo che mi ha sempre affascinato, intrigato. Ho studiato tanto per diventare un attore, specializzandomi nelle pubblicità, un settore articolato, legato a precise richieste. Sono felice di farvi parte!

Per molti sei Marchino. A cosa devi tale nomignolo?

“Marchino” è parte integrante del mio vissuto, sin da bambino, quando mi fu affibbiato per differenziarmi dagli altri compagni di scuola che avevano il mio stesso nome. Ho pensato, crescendo, di utilizzare questo nomignolo anche nel lavoro, proprio come se fosse un marchio, un segno distintivo.

Marchino

Il segreto per entrare nelle case altrui, da così tanti anni?

Il segreto è nella rapidità, nel comprendere al volo le richieste che la campagna pubblicitaria e il prodotto devono avere nella visione del cliente. Il tutto coadiuvato da una buona preparazione attoriale. In poche parole, non bisogna essere delle schiappe.

Avresti voglia di realizzarti in altro, oltre che essere presente nelle pubblicità?

Al momento, come sapete, sono uno dei cento del muro di “All Together Now”, condotto da Michelle Hunziker. Ho modo di dire la mia, di essere di supporto a dei nuovi talenti e di divertirmi insieme a tanti colleghi e non solo. Non mi dispiacerebbe, un domani magari, poter diventare un inviato del programma Pino Strabioli, “Il caffè di Raiuno”.

Chi è Marco nella vita di tutti i giorni?

Mi cibo di vita e di anime. Sono un romantico, ma sono single.

Cosa prevede il tuo futuro artistico?

Non amo il genere Grande Fratello o comunque prendere parte a dei reality. Preferisco sfruttare le mie capacità in altro, in contenuti davvero importanti.


Autore: Alessia Giallonardo

Nasco a Benevento, nel 1986. testarda a più non posso, perché Toro. Amo la fotografia sin da quando ero piccola e devo questa passione a mio padre. Stesso discorso per la scrittura, per ogni singola sfumatura di un racconto, di un vissuto, di uno storico incontro.

Potrebbe interessarti

Vanessa Scalera, Carlo Buccirosso e Massimiliano Gallo per Imma Tataranni

Imma Tataranni-Sostituto Procuratore: la 3a stagione

La tanto attesa terza stagione di Imma Tataranni - Sostituto Procuratore, in onda su Rai 1, sta per ritornare sul piccolo schermo.

Luca Turco. Foto di Giuseppe D'Anna

Luca Turco: vi racconto le mie passioni

Luca Turco è cresciuto insieme come Niko, nella grande ed importante famiglia di Un Posto al Sole e si racconta nelle sue passioni

Alessandro Cucinotta

Tale e Quale Show: i pronostici di Alessandro Cucinotta

Per Alessandro Cucinotta la nuova edizione di “Tale e Quale Show” in partenza su Raiuno ha già un vincitore: Claudio Lauretta.

Lascia un commento