Gioele Dix porta online la letteratura

I tanti appassionati della comicità di Gioele Dix, saranno contenti di sapere che a seguito del successo social del suo storico monologo “Il finestrino del treno” (che ha superato le 3 Milioni di views su Facebook), torna online.

Le letture di Gioele Dix online
Le letture di Gioele Dix online

E questa volta, l’artista, torna una serie di appuntamenti con la letteratura. Il primo appuntamento è dedicato a I Promessi Sposi, e in particolare al capitolo XXXI, nel quale Alessandro Manzoni ricostruisce con straordinaria vivezza la peste del 1630. Pagine ricche di racconti e di riflessioni che ci paiono di toccante attualità. Seguiranno poi, nelle prossime settimane, appuntamenti con altri autori italiani e stranieri, comici e non.

Le clip messe on line saranno interpretazioni inedite e personali delle pagine più amate dall’artista che già da tempo non fa mistero della sua passione per la letteratura. Grande riscontro infatti aveva avuto il suo libro del 2018 “Dix Librix, La mia storia sentimentale della letteratura” e i Giovedix letterari al Teatro Franco Parenti di Milano sono stati per anni un appuntamento affollato e accolto calorosamente dal pubblico. Numerose sono state le partecipazioni di Gioele Dix ai festival letterari più importanti come il “Festival della letteratura di Mantova” e “Tempo di Libri” a Milano.

Premettendo a tutti che in questo periodo di quarantena è importante stare a casa, Gioele Dix coglie l’occasione di condividere con il pubblico che lo segue le proprie passioni letterarie e dà appuntamento sui suoi canali ufficiali.

Potrebbe interessarti

Zelig Covid Edition per i lavoratori dello spettacolo

Parliamo della maratona di raccolta fondi Zelig Covid Edition, che partirà Sabato 30 maggio live …

Gioele Dix e Maurizio Lastrico

Gioele Dix e Maurizio Lastrico: arrivano le prove aperte

Gioele Dix e Maurizio Lastrico in una nuova iniziativa “tutta social“, durante l’isolamento forzato da …

Giovanni Vernia - AncheIoShowACasa

Giovanni Vernia: sul web con AncheIoShowACasa

Nessun lockdown, infatti, è in grado di generare il “blackout” creativo di chi con le …

Lascia un commento