Cotto e Mangiato torna su Italia 1

Sono passati 10 anni dal 17 settembre 2008 quando, per la prima volta, si sono accesi i fornelli di Cotto e mangiato, la rubrica dedicata alla cucina in onda su Italia 1, dal lunedì al venerdì, all’interno dell’edizione delle ore 12.25 di Studio Aperto.

Nato da un’idea dell’allora direttore del TG Giorgio Mulè, “Cotto e mangiato” è prima entrato nella cucina di Benedetta Parodi e poi di Tessa Gelisio per proporre e raccontare, in 90’ secondi, ricette veloci e facili.

Tessa Gelisio per i 10 anni di Cotto e Mangiato. Foto da Ufficio Stampa
Tessa Gelisio per i 10 anni di Cotto e Mangiato. Foto da Ufficio Stampa.

Punto di partenza di ogni appuntamento di “Cotto e mangiato” è la realizzazione di piatti con la spiegazione di tutti i passaggi necessari, i tempi di preparazione e il costo degli ingredienti in modo che chiunque, anche la persona meno esperta in cucina, sia in grado di riproporre le ricette ai suoi ospiti.

Altro elemento fondamentale è che “Cotto e mangiato” è da sempre realizzato nella cucina di casa delle due protagoniste che si sono succedute ai fornelli. Benedetta aveva esordito con la pasta al tonno mentre Tessa si era esibita nella piadina di alici.

Oggi per festeggiare 10 anni di ricette, la padrona di casa Tessa propone una golosissima torta ‘pan di spagna al cacao’, realizzata nella sua nuovissima cucina. Tra le novità proposte da Tessa per questa stagione, maggior spazio alle ricette regionali, quelle che hanno fatto grande la cucina italiana nel mondo.

Potrebbe interessarti

Damon Wayans e Seann William Scott in Lethal Weapon. Foto di Ray Mickshaw

Lethal Weapon, la serie su Italia 1

Da mercoledì 22 maggio, in prima serata, Italia 1 trasmetterà in prima TV assoluta la …

Chi l'ha visto su Rai 3

Trent’anni per Chi l’ha visto?

Il 30 Aprile del 1989 venne trasmessa la prima puntata di Chi l’ha visto? e …

Annalisa Scarrone. Foto di Luisa Carcavale

Annalisa Scarrone e la “scienza pop” in Tutta colpa di Leonardo

Torna su Italia 1, la “rivisitazione pop” della scienza a cura di Annalisa Scarrone in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.