Selfers

Selfers: una webseries horror italiana

Selfers

Selfer, da un’idea di Claudia di Lascia

Che i selfie siano diventati l’orrore di qualcuno è comprovato e in occasione di Cartoomics: Movies, Comics and Games la factory creativa Kinedimorae presenta Selfers, la prima serie horror comedy italiana sul mondo dei selfie e delle nuove tecnologie. Selfers è una parodia del genere post-apocalittico: una pandemia di origini sconosciute dilaga e gli infetti si trasformano in zombie tecnologici che continuano a scattare selfie.

La serie nasce da un’idea di Claudia Di Lascia e Michele Bizzi. Nel 2015 Kinedimorae produce il primo episodio come short-movie auto-prodotto. La passione per il progetto ha portato il cast e la troupe a crescere finché al duo si sono uniti 20 volontari che hanno lavorato senza sosta per 3 giorni di riprese e diversi giorni di post-produzione. Il concept della webseries comedy rielabora cliché di genere. Ogni episodio contiene citazioni di altre serie o film (zombie-movie, horror, fantascienza) riproposte come parodia. Tutte le aspettative nei confronti della realtà vengono continuamente ribaltate o enfatizzate.

Il risultato è una comicità nonsense sull’esempio di saghe come Scary Movie o i capolavori di Mel Brooks. La webseries critica insomma, ma fa anche sorridere e riflettere sulla dipendenza dalle nuove tecnologie e dai social network. Selezionato al Los Angeles Comedy Festival, Selfers ha vinto l’Award Of Merit all’Indie Film Fest ed è tra i progetti 2015 entrati in concorso all’Opportunity Tour: la Rai incontra i territori. Dopo questi riconoscimenti, gli autori Michele Bizzi, Claudia Di Lascia e Alessia Rotondo scrivono la prima stagione della serie per il web. In attesa del lancio della campagna di crowdfunding, Kinedimorae partecipa a Cartoomics 2016 per presentare il progetto della serie, il suo cast e per cercare finanziamenti e co-produzioni in Italia o all’estero che consentano di produrre la prima stagione.

All’incontro con gli autori, il cast e gli ospiti a sostegno della serie e della campagna di crowdfunding parteciperanno: Claudia Di Lascia (ideatrice e produttore esecutivo), Michele Bizzi (regista e autore), Alessia Rotondo (sceneggiatrice), Veronica Franzosi (attrice), Giulio Scarano (attore), Fabio Guaglione (regista), Francesca Guido (Online video Specialist), Paolo Fittipaldi (autore tv). Moderatore: Giorgio Viaro (direttore di Best Movie) Condividono e sostengono il progetto tre amici della Factory Kinedimorae che entreranno a far parte del cast tecnico e artistico già dalla prima stagione: Paolo Cellammare (regista), Maurizio Merluzzo (doppiatore, youtuber e webstar di Cotto e Frullato, attore nella serie Selfers), Alberto Pagnotta (doppiatore, youtuber e attore nella serie Selfers) A seguire: proiezione di SELFERS – il cortometraggio di lancio della serie (Italia 2015, col, 7’) “Ci stiamo tutti trasformando in loro. Sono i nuovi umani. Il tipo di persone totalmente assorbite dalla necessità di restare sempre connessi. Farsi un selfie è il nuovo mantra che offusca le menti delle persone in tutto il mondo” il claim del serie web.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Samantha Casella con il premio AIFFA

Samantha Casella: la mia “Santa guerra”

Incontriamo Samantha Casella, giovane ed abile regista, che presenterà il film Santa Guerra alla Mostra del cinema di Venezia.

Claudia Vismara

Claudia Vismara: fra i miei sogni, vincere l’Oscar

Claudia Vismara, attrice eclettica, dotata di una "grazia artistica" a tutto tondo ci racconta il suo "Un medico in famiglia".

Stefano De Martino ed Andrea Delogu presentano TIM Summer Hits

TIM Summer Hits: gli ospiti del Best of

Tutto pronto per il best of di TIM Summer Hits, lo show musicale di Rai 2 condotto da Andrea Delogu e Stefano De Martino.

Lascia un commento