Riapriamo il TAN

Riapriamo il TAN, intervento di artisti a sostegno dell’iniziativa

Riapriamo il TAN

Nell’ambito della XVI edizione del Napoli Film Festival venerdì 3 ottobre presso l’Institut Francais di Napoli “Grenoble” (Via Crispi, 5 – Napoli)  il cinema per una sera cederà il passo al teatro.

Il Festival ha aderito all’appello lanciato da Libera Scena Ensemble per la riapertura del TAN – Teatro Area Nord al momento chiuso perché la struttura necessita di lavori di adeguamento.

Il TAN – Teatro Area Nord sito nell’Auditorium del Centro Polifunzionale di Piscinola-Marianella, nei suoi 11 anni di vita, è diventato uno dei pochi centri culturali della zona nord di Napoli e punto di riferimento per molte giovani compagnie nazionali  e locali e non può e non deve chiudere. L’attività svolta in questi anni ha permesso la creazione di un pubblico che nel tempo è cresciuto, dimostrando la giustezza delle politiche culturali messe in campo e della necessità di portare la periferia in continuo contatto con le realtà analoghe del centro città per un continuo arricchimento e crescita culturale.
Nello spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto il Napoli Film Festival e Libera Scena Ensemble, si è quindi deciso di organizzare una raccolta fondi con la realizzazione di una serata/spettacolo con il contributo gratuito di molti artisti. Durante la serata il direttore artistico del TAN Lello Serao fornirà tutte le informazioni relative ai lavori da eseguire e alla tempistica della possibile riapertura.

Ci auguriamo che anche gli spettatori del TAN e tutti i cittadini che ritengono necessaria la sopravvivenza di un centro culturale di periferia, vorranno, con la loro presenza e con il loro contributo, testimoniare la necessità di una rapida soluzione del problema.
Quest’appello lo rivolgiamo anche a tutti gli amici della stampa e della comunicazione affinché, attraverso i loro canali, possano dare rilievo all’iniziativa e aiutarci in una capillare diffusione dell’informazione.
All’iniziativa, ad oggi, hanno aderito: Nunzia Schiano, che reciterà brani dal suo ultimo spettacolo “Femmine”, Maria Bolignano, Mario Porfito, Marcello Colasurdo, Imma Villa, Carlo Cerciello, Daniele Russo, Niko Mucci, Peppe Miale, Massimo de Matteo, Myriam Lattanzio, Antonello Cossia, Agostino Chiummariello, Raffaele Di Florio, il gruppo dello Start/interno5, la compagnia Le Nuvole Produzioni, la Cooperativa C.R.A.S.C., la Lega delle Cooperative, Associazione Noi e Piscinola, Associazione Sentieri d’Arte, Lega Ambiente (Circolo La Gru), Associazione Mammut, Associazione Vodisca, Associazione Dream Team.
Ha dato la propria adesione all’iniziativa anche Angela Cortese (Consigliere Regionale PD).

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Lorenzo Balducci

Lorenzo Balducci: vivo la mia vita giorno dopo giorno

Attualmente in teatro con "Fake", per la regia di Riccardo Pechini e Mariano Lamberti, l'attore Lorenzo Balducci si racconta.

Antonella Prisco. Foto di Luisa Maio

Antonella Prisco: vi racconto CambiaMenti

Il 14 febbraio, l'attrice Antonella Prisco calcherà uno tra i palchi più suggestivi e preziosi di Napoli: il Sannazaro.

Caterina De Santis in Oggi sposi… Sentite condoglianze

Oggi sposi… Sentite condoglianze! Al Bracco

Oggi sposi… Sentite condoglianze!, Uno spettacolo corale, un piccolo viaggio attraverso diverse forme di espressione teatrale.