Teatro di Cestello, stagione teatrale 2018/19

Oggi parliamo del Teatro di Cestello, unico in Italia, per il suo carattere eclettico e innovativo, nel cuore del Quartiere di San Frediano a Firenze. E’ stato considerato ormai tra i più cool del mondo, per i fiorentini e per i tanti turisti internazionali che affollano il Capoluogo Toscano.

Teatro di Cestello

Qui ci si viene come a New York si va cercando l‘Off Broadway e non è un caso che proprio di questo palco il Mindie, il Festival del Musical Indipendente, che smuove i più importanti nomi del teatro musicale italiano, abbia fatto la sua casa d’elezione. Ricchissima la programmazione che si compone anche di guest star e di pregiate produzioni della Compagnia Stabile del Cestello e non dimentica di dare spazio ai nuovi e più interessanti autori della drammaturgia contemporanea italiana.

La stagione teatrale del Teatro di Cestello

Sipario alzato a ottobre, giovedì 11 e venerdì 12, con la commedia di Marco Giavatto “Le mantiene tutte lui”, quindi la prima star in programma sabato 13 e domenica 14 ottobre, la versatile Francesca Nunzi, con il suo spettacolo dedicato alle donne “Stravolta dal mio solito destino”, con le canzoni originali di Marco Petriagi.

A novembre il 10 e 11 saranno protagonisti Marco Cavvallaro e Maria Lauria con la scoppiettante “Attrazioni cosmiche”, mentre dal 22 al 25 Remo Masini e Rita Iacone con “Un tranquillo weekend di Follia” di Luigi Lunari, prima produzione del Cestello con la regia di Marcello Ancillotti. Dicembre vedrà l’avvio del Mindie, che avrà tra gennaio e febbraio il suo culmine, per concludersi ad aprile con una straordinaria sorpresa, ma ne scriveremo più avanti.

Il 15 e 16 dicembre toccherà a Claudia Cecchini, Lucia Agostino e Valentina di Stefano, ovvero l’affermato trio vocale “Le signorine”, cimentarsi in “Balocchi e Carbone”, commedia con atmosfere retrò e orchestra dal vivo a tema natalizio. Porta la firma niente meno che di Fabrizio Angelini la versione italiana ufficiale del cult “Nunsense – le amiche di Maria” il pluripremiato musical delle suore che ha spopolato a Broadway e che vedremo a Firenze sabato 26 e domenica 27 gennaio, mentre il primo weekend di febbraio vedrà il debutto di “Cinicittà”, titolo che gioca tra cinema e cinismo, raccontando, in note, le disavventure di un manager e di un anziano in una fredda metropoli contemporanea.

Protagonisti del calibro di Gianluca Sticotti, Beatrice Baldaccini e Simone Marzola (il Prudencio vocale de “Il Segreto”). Dal 22 al 24 febbraio tornano le terribili principesse Disney nella loro versione da “Disincantate” per la regia di Matteo Borghi, che sarà regista anche della sorpresa sopra annunciata, ad aprile, quando debutterà “L’ascensore” il thriller che ha tenuto col fiato sospeso il pubblico spagnolo e che sarà qui interpretato dalla star Luca Giacomelli Ferrarini. Se questo è il Mindie altre stelle che accenderanno il firmamento di San Frediano sono Donatella Alamprese, diva internazionale del tango e del bel canto, con due recital, il primo il 16 novembre con la sua orchestra “Buenos Aires … Parigi … Newy York”, Milena Miconi e Antonio Conte con la commedia “Una settimana non di più”, dall’8 al 10 febbraio, Rita Forte e Pietro Longhi con “Il gufo e la gattina”, 9 e 10 marzo, e Marco Morandi con Matteo Vacca in “Taxi a due piazze” di Ray Cooney il 30 e 31 marzo. In chiusura a maggio “Le smanie per la villeggiatura” di Goldoni, con la regia di Marcello Ancillotti.

Potrebbe interessarti

Presentazione della nuova stagione del Teatro Civico 14. Foto di Marco Ghidelli

Teatro Civico 14, stagione teatrale 2018/19

Teatro Civico 14 presenta la stagione numero 10: proprio con questo numero, ricco di rimandi, …

Artisti ospiti al Teatro Delfino di Milano

Teatro Delfino, Stagione Teatrale 2018/19

Tutto pronto per la nuova stagione teatrale del Teatro Delfino di Milano. La settima stagione …

Teatro Civico 14

Teatro Civico 14, stagione teatrale 2018/19

Tornano le attività del Teatro Civico 14 di Caserta con una festa nel nome del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.