Thank You America di Tommaso Scarpato

Thank you America torna al teatro Sanacore

Con Stefano Sannino e Antonio Botta, Thank you America

Tommaso Scarpato, scomparso prematuramente poco più di un anno fa, è stato un artista di grande talento, non solo per la sua bravura nel recitare ma anche per la sua grande fantasia ed originalità nello scrivere tante commedie e rappresentazioni teatrali tra le quali spicca sicuramente Thank you America la cui rappresentazione avrà luogo a grande richiesta al Teatro Sanacore di San Giorgio a Cremano, comune vesuviano “terra” del grande Massimo Troisi. 

Thank You America di Tommaso Scarpato

Tra i protagonisti della spumeggiante commedia ci sono Stefano Sannino collega ma soprattutto amico di Tommaso ed Antonio Botta, oltre ovviamente le presenze di un cast bravissimo composto da Adele Zeo, Ornella Gallo, Luca Giacometti, Ilaria Arra, Luca Canzanella, Gennaro Talamo, Bruna Barbato, Erminia Pistone.

La trama è ricca di idee originali e fantasiose che solo una mente arguta come quella di Scarpato poteva pensare, una rappresentazione allegra e divertente attraverso cui arriva un messaggio ben preciso,una bella morale: Asdrubale Tarantino è uno di noi! Chiunque prima o poi si trova incudine o martello in questo viaggio. Indubbiamente le incudini sono in numero maggiore. Alcune di esse sono costrette o decidono di rimanere tali per tutta la vita, altre tentano di diventar martello! Ma un’incudine per diventar martello ha bisogno di artifici, specialmente negli ultimi tempi. Oggi tutto può dipendere dall’immagine che riusciamo a fornire di noi.

Un tempo tutto dipendeva dal titolo di studio, dalla fedina penale pulita, dalla fortuna, dall’essere una brava persona. Oggi, invece, pare che tutto debba dipendere dallo scoop, dalla notorietà, dai nostri nomi scritti sui giornali, o da immagini di noi trasmesse in televisione, dai soldi indipendentemente dalla loro provenienza, magari basta anche solo semplicemente che gli altri credano che ne abbiamo tanti in banca. Apparire piuttosto che essere, perché per essere accettati non basta essere una “brava persona”.

Ecco, ad Astrubale è bastato poco per cambiare la sua immagine, status e vita…

Autore: Silvana De Dominicis

Vice direttore di La Gazzetta dello Spettacolo, amante degli animali, la natura e la cucina veg. Umiltà e sensibilità sono nel contempo i miei pregi e difetti.

Potrebbe interessarti

FaziOpenTheater 2022-23

FaziOpenTheater: la rassegna 2022-23

FaziOpenTheater, Rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative presenta gli spettacoli del cartellone 2022/23.

NEST stagione teatrale 2022-23

NEST: stagione teatrale 2022-23

Tutto pronto per la stagione teatrale 2022-23 del teatro NEST di Napoli, che si presenta con un cartellone ricco di novità.

Michele Di Mauro

Michele Di Mauro: mi sento un operaio dello spettacolo

Ama definirsi un semplice "operario" dello spettacolo: incontriamo a tu per tu l'attore, doppiatore e regista, Michele Di Mauro

Lascia un commento