Sud 58

CinquantottovolteSUD, i Sud58 infiammano il Teatro Totò

Sono in tre e vivono di MashUp, parliamo dei Sud58, il trio musicale reso noto al grande pubblico dalla trasmissione televisiva Made in Sud e che ora debutta al teatro Totò di Napoli con uno spettacolo interamente basato sulle loro canzoni: CinquantottovolteSUD. Uno stile innovativo che consente nell’unire successi dance e pop alla musica classica napoletana, e che porta ad un risultato coinvolgente.

Impegnati a partire dal 12 e fino al 22 Febbraio lo spettacolo è stato scritto da Maria Bolignano con la regia di Vincenzo Pirozzi. Sul palco oltre i Sud58 che sono Veronica Simioli, Tony Guido e Mavi Gagliardi, l’attore Biagio Musella e le meravigliose coreografie di Naike Orilio e Giuseppe Farruggio.

Le musiche a cura dei Sud58 in collaborazione con Enzo Avitabile e Frank Carpentieri accompagnano lo show che ogni sera prevede una sorpresa, grazie all’arrivo di un ospite d’onore “compagno di viaggio” del frizzante trio musicale.

A breve tante novità sui Sud58 che sono attualmente in studio ed in lavorazione con un album tutto loro che racchiuderà i MashUp più famosi visti in televisione sulla trasmissione Made in Sud su Rai 2, oltre che il singolo lanciato con il maestro Enzo Avitabile che prende il titolo di Sundance.

Autore: Francesco Russo

Giornalista ed Imprenditore Digitale. CEO dell'agenzia di Digital Marketing FREVARCOM. Direttore responsabile ed editoriale del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo e coordinatore Editoriale di Oggi Quotidiano. Fondatore di magazine come Mangiamm, Vivo di Lusso, I Like Night e Prenotami.

Potrebbe interessarti

FaziOpenTheater 2022-23

FaziOpenTheater: la rassegna 2022-23

FaziOpenTheater, Rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative presenta gli spettacoli del cartellone 2022/23.

NEST stagione teatrale 2022-23

NEST: stagione teatrale 2022-23

Tutto pronto per la stagione teatrale 2022-23 del teatro NEST di Napoli, che si presenta con un cartellone ricco di novità.

Michele Di Mauro

Michele Di Mauro: mi sento un operaio dello spettacolo

Ama definirsi un semplice "operario" dello spettacolo: incontriamo a tu per tu l'attore, doppiatore e regista, Michele Di Mauro

Lascia un commento