Serepocaiontas
Serepocaiontas

Serepocaiontas: la mia Limonata musicale

Serepocaiontas, dalla voce delicata e “gentile” – ma che interiorizza l’emozione di coloro che hanno modo di ascoltarla – ci presenta il suo brano dedicato all’estate 2022, dal titolo “Limonata”. ” L’amore – proprio come ci spiega la stessa cantautrice – ha un retrogusto aspro, che è quello che lasciano in bocca le relazioni che non rispettano le aspettative.

Serepocaiontas, suona l’ukulele e ha già collaborato con il regista Leonardo Pieraccioni, cantando “Il dubbio”, pezzo che si trova all’interno della colonna sonora del suo ultimo film: “Il sesso degli angeli”.

Cara Serena… o Serepocaiontas benvenuta su “La Gazzetta dello Spettacolo”. Sono rimasta molto sorpresa, dal tuo talento e dalla tua arte. Quando e come hai abbracciato la strada musicale come ti sei appassionata all’ukulele?

Grazie per l’invito! Intanto ti ringrazio per i complimenti! Ho iniziato a cantare da piccolina, ‘scrivevo’ canzoni che pensavo di poter proporre allo Zecchino d’Oro già a 7 anni. Nel frattempo ho studiato chitarra classica per qualche anno, e mi sono poi affacciata allo studio del canto a 14 anni. per qualche anno canto pop, per poi passare al Jazz di cui mi sono innamorata. L’ukulele è entrato in scena circa 6 anni fa, all’inizio solo un passatempo, ma in realtà si è rivelato un fedele compagno artistico! 

Parlaci del tuo nuovo singolo dal titolo: “Limonata”. Hai paragonato l’amore al limone? Fresco ma aspro?

Sì, in un certo senso il parallelismo è stato quello. ‘Limonata’ ha un retrogusto aspro, che è quello che lasciano in bocca le relazioni che non rispettano le aspettative. Tutti noi siamo portati a creare dei ‘castelli in aria’, idealizzando qualsiasi tipo di relazione. Questo a volte risulta in brusche cadute dal piedistallo. L’importante è ricordarsi che noi come gli altri non possiamo essere perfetti e il bello sta nell’accettarlo.

Una bella parentesi per la tua carriera, quella di aver collaborato con la canzone “Il dubbio”, cantata all’interno dell’ultimo film di Leonardo Pieraccioni” “Il sesso degli angeli”. È vero che proprio Leonardo ti ha contattato su Instagram? Com’è stato collaborare con lui?

E’ andata proprio così! Leonardo aveva visto alcune delle mie cover su Instagram e mi ha contattato in qualità di interprete della sua canzone Il dubbio. Per la scena del film, era necessaria una voce delicata che lanciasse un monito al protagonista, in preda ai suoi dubbi. Un’esperienza magica che porterò sempre con me, e che mi ha aiutato a trovare il coraggio di proseguire nel mio cammino artistico per arrivare fino alla scrittura dei singoli!

News professionali e progetti nel cassetto?

In autunno un nuovo singolo in arrivo e a breve qualche live per incontrarci di persona! Documenterò il tutto sui miei canali social come sempre. Grazie ancora e … se la vita vi dà i limoni.

Autore: Sara Morandi

Insegnante per vocazione, giornalista per passione. Amo il teatro perché incarna le emozioni viventi delle nostre anime. Ho sempre scritto di spettacolo e questo mi ha reso felice e mi rende tuttora. Divoro libri e il mio sogno sarebbe quello di scrivere un romanzo.

Potrebbe interessarti

Sher B

Sher B: al servizio dell’arte

Compositore, cantante e tanto altro, Sher B, al secolo Mario Spataro lo incontriamo nuovamente per la nostra rubrica "Talenti".

Vincenzo Peluso in un frame di Currite Currite

Vincenzo Peluso: la mia Napoli in Currite Currite

Raccontiamo Currite Currite, il brano grazie al quale Vincenzo Peluso si cimenta nella sua più grande passione: la musica.

Carlo Alberto Pasin

Carlo Alberto Pasin, vorrei vivere di musica

A tu per tu con il giovane cantautore Carlo Alberto Pasin, che ha pubblicato il suo primo album dal titolo: "Io", che ci racconta.

Lascia un commento