International Charity Football Match 2018

Le stelle mondiali del calcio, si riuniscono insieme per International Charity Football Match 2018 nel goriziano.

Ad unire questi nomi di fama internazionale per un evento benefico, Aleksander Čeferin, Presidente della UEFA.

International Charity Football Match 2018

Alessandro Del Piero, Luis Figo, Marco Materazzi, Dejan Stankovic e Totò Schillaci sono solo alcune delle leggende del calcio che parteciperanno a Bilje 2018, la tradizionale partita di beneficenza giunta alla sua VIII° edizione.

L’evento

L’evento si svolgerà sabato 1° settembre alle 16:30 allo stadio di Bilje (Biglia), villaggio sloveno situato a una decina di km da Gorizia e Nova Gorica, ed è già considerato uno degli appuntamenti di spicco della solidarietà sportiva di questa fine estate. Su invito di Čeferin, infatti, hanno aderito all’iniziativa nomi del calibro di Ricardo Carvalho, Bernardo Corradi, Frank De Boer, Alessandro Del Piero, Paulo Ferreira, Luis Figo, Nuno Gomes, Christian Karembeu, Marco Materazzi, Gaizka Mendieta, Antonis Nikopolidis, Totò Schillaci, Gilberto Silva, Dejan Stanković, Pierre van Hooijdonk e Nemanja Vidić.

La raccolta fondi e le dichiarazioni

I fondi raccolti dalla vendita dei biglietti della partita International Charity Football Match, dalle sponsorizzazioni e dall’asta delle magliette saranno devoluti in beneficenza. La prima parte del ricavato sarà destinata all’Istituto Vozim di Celje, impegnato nel reinserimento sociale dei portatori di disabilità causate da incidenti stradali e nella sensibilizzazione dei giovani sul tema della sicurezza al volante.

David Razboršek, direttore dell’Istituto, ha spiegato: “Vozim in sloveno significa “io guido”. I fondi raccolti saranno impiegati per supportare fisicamente e psicologicamente le persone che hanno subito gravi traumi, offrendo loro una nuova missione: lavorare con i giovani e mettere la loro esperienza al servizio di un rinnovato e più consapevole atteggiamento verso la sicurezza al volante”.

La seconda parte del ricavato sarà devoluta a Common Goal, la Fondazione voluta dal celebre trequartista spagnolo del Manchester United Juan Mata: “I membri della nostra Fondazione – ha dichiarato Miriam Schneider, rappresentante della global football community Common Goal – devolvono l’1% dei loro guadagni in favore di progetti che utilizzano il calcio come strumento per affrontare le sfide sociali e migliorare le condizioni di vita delle giovani generazioni nelle regioni più povere del mondo, con particolare riferimento alla lotta all’HIV, alla disuguaglianza di genere e alla disoccupazione giovanile”.

Janez Mlakar, Presidente del Gruppo Hit, tra i principali organizzatori dell’evento, ha aggiunto: “Siamo pronti ad accogliere le stelle del calcio mettendo a loro disposizione il meglio della nostra professionalità e dei nostri servizi. Per noi è un grande onore essere parte di questa iniziativa che, oltre ad avere un importante scopo benefico, riconferma ancora una volta il ruolo centrale di Nova Gorica nell’offerta di glamour e divertimento su scala europea”.

Bilje 2018 sarà qualcosa di speciale – conclude il presidente della UEFA, Aleksander Čeferin – il calcio ha un’importanza strategica nell’evoluzione del tessuto sociale e può contribuire concretamente a migliorare la vita di milioni di persone. Con questa edizione dell’evento raccoglieremo fondi che aiuteranno i bambini e i giovani in Slovenia e nel mondo: la gioventù ha dei sogni, aiutiamola a realizzarli”.

Potrebbe interessarti

Il cast di B come sabato

B come Sabato arriva su Rai 2

B come Sabato è il nuovo programma di Rai 2 e Radio 2 che andrà …

Mondiali di calcio Russia 2018

Al via i Mondiali di Russia 2018

Si è concluso l’entusiasmante count-down per i Mondiali di Russia 2018 ed è partita dallo …

Monica Bertini. Foto da Ufficio Stampa.

Monica Bertini, telegiornalista di Serie A

Monica Bertini è una delle telegiornaliste sportive più apprezzate del piccolo schermo. Trentacinque anni, originaria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.