La partita del sorriso, successo a Torre del Greco

La partita del sorriso - Squadra

Successo per la raccolta fondi de La partita del sorriso

Uno stadio gremito di pubblico per La Partita del Sorriso: la manifestazione benefica che si è svolta sabato 11 giugno 2016, allo Stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco. Ciro Torlo, responsabile dell’Associazione No Profit Union Entertainment, ha spinto questa partita nata con lo scopo di creare eventi di solidarietà a sostegno delle diverse realtà assistenziali del territorio campano, portando in campo la Squadra di una rappresentativa di Made in Sud, il popolare programma comico in onda su Rai Due, e la Squadra degli Imprenditori Campani.

Il calcio d’inizio è stato dato dalla bionda e spumeggiante Lisa Fusco, la subrettina più famosa d’Italia, la cronaca e i commenti da bordo campo sono stati curati da Il Conte Max. L’incasso è stato devoluto all’Associazione Onlus Gazebo Rosa, una struttura apolitica e completamente gratuita, presieduta da Rosa Visciano, che si batte contro la violenza verso le donne e i bambini e che vuole offrire un’opportunità alle tante donne in difficoltà. Per la Squadra di Made in Sud sono scesi in campo Francesco Cicchella, che ha realizzato anche tre goal, Alessandro Bolide, Davide Marotta, Francesco Albanese, Ciro Ceruti, Gennaro Scarpato, Oreste e Mirko Ciccariello de I Malincomici con innesti di Antonio Ciccone e Francesco Verde, direttamente da Gomorra 2, Ciro Petrone e Claudio Moschino.

A bordo campo il sostegno e il tifo dei colleghi Pasquale Palma, Tony D’Ursi, Nello Iorio, Mino Abbacuccio, Maria Bolignano, Floriana De Martino delle Sex and Sud, Rosaria Miele alias Miss’Illude. Tra il pubblico anche Luigi Sepe, il portiere della Fiorentina, Dino Piacenti, Alfredo e Walter Mariani, Antonio Colantuono di Radiocast, Francesco Balestriere, Nicola Coletta, Alfonso Somma, Enzo Calone e tanti altri. L’esito della partita è stato di 4 a 3 per gli Imprenditori Campani. Suggestivo e commovente il ricordo di Massimo Borrelli, il comico del Due Per Duo recentemente scomparso: prima della partita tutti i componenti delle due squadre hanno indossato una maglietta con su scritto Ciao Massimo e hanno rivolto un pensiero e un forte applauso all’attore. L’ironia della sorte ha voluto che il giorno della partita coincidesse con il compleanno del cabarettista partenopeo.

Davide Marotta ha dichiarato: “E’ veramente una forma di vigliaccheria da parte dell’uomo sfogare le proprie insicurezze e la propria frustrazione su una donna, è un gesto brutto e da condannare. Noi nasciamo da una donna e la donna va sempre difesa e amata“.

Ciro Torlo ha dichiarato: “Sono contento ed emozionato per questa manifestazione, sono riuscito a fare un qualcosa di costruttivo per la mia Torre del Greco, è bello e doveroso aiutare chi ne ha bisogno e chi è più sfortunato di noi, è gratificante regalare dei momenti di gioia. Uniti si vince sempre. Fatti, non parole!“.

A chiudere le dichiarazioni, Francesco Cicchella: “Sono sempre presente in eventi del genere e sono felice di mettere la mia popolarità al servizio di una giusta causa, è assurdo che ancora oggi si usi violenza contro le donne, che sono il motore che fanno girare l’universo“.

Potrebbe interessarti

Alessandra Peluso. Foto da Ufficio Stampa

Alessandra Peluso, l’interista curvy si racconta

Dalle tribune di San Siro ai flash delle macchine fotografiche passando per una “storia” sui …

Paola Saulino. Foto da Ufficio Stampa

Paola Saulino e il “fallo della settimana”

Provocare fa parte del suo DNA. Irriverente e piccante, Paola Saulino ha saputo conquistare gli …

Contropiede a Santa Maria a Vico

Contropiede, il calcio per il sociale

Contropiede è un progetto che parte dall’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico, capitanata dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.