Arisa. Foto di Sara Purisiol
Arisa. Foto di Sara Purisiol

Arisa: le date di Ortica Special Tour 2021

Tutto pronto per Ortica Special Tour 2021 di Arisa, che la vede dopo importanti esperienze televisive, torna a far emozionare il suo pubblico con la sua incredibile voce esibendosi live in una serie di appuntamenti imperdibili in tutta Italia.

Arisa. Foto di Sara Purisiol
Arisa. Foto di Sara Purisiol

Uno spettacolo unico in cui l’artista presenterà live il suo ultimo singolo “Ortica” e il brano sanremese “Potevi fare di più”, insieme alle più amate canzoni del suo repertorio.

Sul palco Arisa sarà accompagnata dal pianista Giuseppe “Gioni Barbera” e dal poliedrico Jason Rooney alla consolle.

Le date del tour

Queste le date di “Ortica Special tour 2021”:

  • domenica 27 giugno – BERGAMO, Lazzaretto
  • venerdì 30 luglio – LADISPOLI (Roma), Bosco di Palo
  • domenica 1 agosto – PARTANNA (Trapani), Anfiteatro
  • lunedì 2 agosto – ZAFFERANA ETNEA (Catania), Anfiteatro Comunale
  • martedì 3 agosto – ENNA, Castello di Lombardia
  • venerdì 6 agosto – TRAVO (Piacenza), Parco Archeologico
  • mercoledì 11 agosto – PORTO SANT’ELPIDIO (Fermo), Arena Orfeo Serafini
  • martedì 17 agosto – REGGIO CALABRIA, Arena Alberto Neri
  • giovedì 26 agosto – CASTEL DI SANGRO (L’Aquila), Piazza Plebiscito
  • venerdì 27 agosto – OSTUNI (Brindisi), Foro Boario

Il suo ultimo singolo è “Ortica”, una canzone scritta dalla stessa Arisa che parla d’amore attraverso un intimo e poetico testo in napoletano e in italiano.

Nel corso della sua carriera Arisa si è contraddistinta per il suo raffinato timbro vocale e per la sua versatilità: oltre alla carriera nella musica ha anche lavorato nel mondo cinematografico, come attrice e doppiatrice, in ambito televisivo, come giudice di importanti talent show (X Factor e Amici) e come presenza fissa in programmi televisivi (Victor Victoria – Niente è come sembra).

Ha all’attivo sei album in studio, un Ep e due raccolte, vanta quattro certificazioni platino (con “Malamorenò”, “La notte”, “Meraviglioso amore mio”, “Controvento”) e due certificazioni oro (con “L’amore è un’altra cosa” e “Guardando il cielo”). Ha partecipato sette volte al Festival di Sanremo, l’ultima quest’anno con il brano “Potevi fare di più” che si è classificato al 10°posto. Al festival ha ottenuto due vittorie: la prima nel 2009, nella categoria Nuove Proposte, con il brano “Sincerità”, e la seconda nel 2014 nella categoria Campioni con “Controvento”. Nel 2015, inoltre, Arisa è stata co-conduttrice della 65° edizione del Festival.

Negli anni si è aggiudicata vari riconoscimenti, tra i quali il Premio Assomusica Casa Sanremo e il Premio della Critica “Mia Martini” al Festival di Sanremo 2009, un Venice Music Awards nel 2009, il Premio Lunezia e il Premio Sala Stampa al Festival di Sanremo 2012, due Wind Music Awards, un Premio TV – Premio regia televisiva, oltre ad una candidatura al Premio Amnesty Italia (nel 2016 per il valore letterario del brano “Gaia”) e due candidature al Nastro d’argento nella categoria migliore canzone originale (nel 2017 per “Ho perso il mio amore” e nel 2018 per “Ho cambiato i piani”).

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

La Nina - Cover Nun o voglio sape

La Nina: ecco Nunn ‘o voglio sape’

Abbiamo ascoltato il nuovo singolo di La Nina, che con un canto intenso e passionale lancia interpreta Nunn ‘o voglio sape’.

Michele Pecora. Foto di Giovanna Gori

Michele Pecora: vorrei fare Sanremo

Cantante da sempre, Michele Pecora, che abbiamo il piacere di ritrovare prima di Minturno Musica Estate 2022 dove è ospite.

Piero Mazzocchetti

Piero Mazzocchetti: ho amato questo mestiere sin da bambino

Un sentimento forte, quello che lega Piero Mazzocchetti alla musica, al suo amato canto. Lo ricordiamo in molti al suo primo Sanremo.

Lascia un commento