Senhit, la Freaky Dance creata da Tommassini impazza sul web

Senhit e il creative director Luca Tommassini, già fanno parlare della nuova iniziativa Freaky Dance.

Senhit, che avrebbe dovuto partecipare all’Eurovision Song Contest 2020 in rappresentanza di San Marino con il singolo Freaky! racconta: “Dopo la cancellazione di Eurovision Song Contest, in questo momento di emergenza mondiale, abbiamo ancora più bisogno di sentirci uniti, di ballare, cantare e sorridere! Per questo mi rivolgo a tutti gli “orfani di Eurovison”, per ricordare che la musica non conosce confini”.

Senhit. Foto di Fabrizio Cestari
Senhit. Foto di Fabrizio Cestari

E allora cosa hanno fatto Tommassini e l’artista? Hanno deciso di regalare ai fan eurovisivi una divertente coreografia di “Freaky!”, che unisce passi di danza conosciuti da tutti ai movimenti che la cantante avrebbe portato sul palco!

È uscito il video tutorial per imparare tutti assieme la #freakydance che sta ricevendo grandi consensi e sta cominciando a diffondersi sempre più.

In poche ore ha, infatti, avuto migliaia di visualizzazioni superando i confini nazionali. Tra le più belle interpretazioni:

  • La ballerina statunitense Autumn Miller
  • Il ballerino Patrizio Ratto, che sarebbe stato con Senhit sul palco dell’Eurovision
  • La coreografa, giudice di Ballando con le stelle, Carolyn Smith
  • Le televisive Paola Barale e Justine Mattera

Freaky!

Si tratta di un inno alla libertà pieno di energia, prodotto da Gianluigi Fazio e scritto dallo stesso Fazio con gli hit maker danesi Henrik Steen Hansen & Nanna Bottos. Un singolo con una forte carica electro pop e un groove funky, che lo rendono molto attuale e in linea con il percorso artistico di Senhit, una celebrazione della libertà di vivere fuori dagli schemi, senza preoccuparsi dei pregiudizi.

Il video, con la regia di Luca Tommassini, è interpretato dalla stessa Senhit insieme a cinque ballerini e rappresenta un inno alla gioia che abbatte i preconcetti sui modi di vivere l’amore e la vita, smonta gli stereotipi e invita a conquistare la propria libertà culturale e sociale nel rispetto di ogni individuo “We Wanna Break All The Rules/ And Make Up Some New”. I sei personaggi sono immersi in un tripudio di colori che richiama sia le mille sfumature dell’amore che i colori di tutte le bandiere del mondo e danzano al ritmo di “Some People Think Our Love Is Freaky” sull’acqua, simbolo di rinascita, attorno alla riproduzione di “L.O.V.E.” di Maurizio Cattelan, che rappresenta la ribellione verso chi ci vuole opprimere.

In un momento come l’attuale, difficile per tutto il mondo e nel quale la libertà personale viene necessariamente limitata per il bene dei singoli e della comunità, “Freaky!” e il relativo video – con i suoi colori e la sua vitalità, con i suoi simboli di rinascita e di ribellione – rappresentano anche un grido di rivolta verso la tristezza e la monotonia trasmettendo il messaggio che le nostre anime devono rimanere libere e, se non possiamo farlo fisicamente noi, sarà la musica ad attraversare tutte le frontiere e ad unirci, senza distinzioni di alcun genere.

Potrebbe interessarti

Paolo Belli. Foto da Ufficio Stampa

Belli in Casa: ospiti Magalli, Smith, Paci e tanti altri

Ci saranno ancora dei grandi ospiti per la 3a puntata del web-show di Paolo Belli …

Diodato. Foto di Giuseppe Gradella

Diodato, il nuovo singolo presentato ad Europe Shine a Light 2020

Si terrà il 16 maggio 2020 lo show Europe Shine a Light, dove parteciperà il …

Senhit e Luca Tommassini. Foto da Ufficio Stampa

Senhit e Luca Tommassini: una coreografia per il Web

Anche dopo la notizia della cancellazione dell’Eurovision Song Contest 2020, la cantante italo eritrea Senhit, …

Lascia un commento