Tour all’insegna del sold out per i Pendragon

Un tour che è già partito alla grande per la talentuosa band di prog rock britannico Pendragon, da poco tornata sul mercato con il cd Love Over Fear.

Il tour dei Pendragon

E’ partito lo scorso 27 febbraio nella fascinosa cornice dei Trading Boundaries, E. Sussex in UK, il Love Over Fear Tour dei Pendragon ed è stato subito tutto esaurito. Si aggiungono ogni giorno date sold out per la tournèe dei Pendragon, uno dei gruppi storici più apprezzati del rock progressive europeo. La formazione capitanata dai due talentuosi leader, il cantante, chitarrista e songwriter Nick Barrett e il suo collega e amico di sempre, il tastierista e songwriter Clive Nolan sta presentando sui palcoscenici da una città all’altra i trascinanti brani tratti dal più recente cd, intitolato Love Over Fear. Un concentrato di potenza rock, di melodie inarrestabili e di incantevoli armonie, tutte filtrate dalla creatività e dalla personalità di Nick e Clive che insieme riescono a creare grande musica ricca di atmosfera.

Insieme a loro in prima linea il bassista Pete Gee e il batterista di origini filippine Jay Vincent Velasco che dal 2015 ha sostituito Scott Higham dopo la breve permanenza di Craig Blundell (unitosi poi alla Steve Wilson Band e in seguito alla Steve Hackett Band nella quale tuttora milita). Con questo azzeccatissimo line-up i britannici Pendragon si sono esibiti a Londra e in Francia, quindi suoneranno in Germania, in Belgio, a Vienna in Austria e anche in Italia con un’unica data a Verona, a Il Giardino prevista per il prossimo 15 marzo e naturalmente già da tempo sold out. Biglietti andati quasi esauriti anche per i concerti in Barcellona, Svizzera, Olanda, Danimarca, Svezia, Canada… I Pendragon hanno già programmato varie apparizioni anche per la prossima estate quando saranno ospiti in alcuni dei più famosi festival prog rock del mondo. In precedenza`però, più precisamente dal prossimo 27 marzo all’1 aprile, la band sarà impegnata nella notissima Cruise to the Edge (host i mitici YES) che partirà dalla città di Miami, Florida, Usa.

Un cartellone per questa entusiasmante kermesse che insieme al gruppo di Steve e Clive vede schierati alcuni dei nomi più rinomati della scena prog rock mondiale, tra i quali i Marillion, Steve Hackett Band, The Flower Kings, i Saga, i Flying Colors, Jordan Rudess, i King’s X, i Pain of Salvation, Riverside, Gong, Fernando Perdomo… Cruise to the Edge e le altre date del tour dei Pendragon sono un’occasione davvero unica per gustare tutto il talento dei Pendragon che nella prima parte del loro show, quella più impegnativa, presentano i pezzi del loro più recente cd, Love Over Fear per l’appunto, per poi incentrare la seconda e più “rilassante” sezione sui classici del loro repertorio. Un repertorio davvero apprezzabile per il gruppo che ha recentemente festeggiato i 40 anni dall’inizio dell’attività avvenuto nel 1984 e che l’ha visto da subito al fianco di formazioni acclamate come i Marillion, IQ, Pallas ed altre.

Tanti i successi dei Pendragon che durante la loro lunga carriera, senza cedere mai a smanie commerciali o istrioniche, hanno prodotto album del calibro di The Masquerade Overture (1996), Not of This World (2001), Believe (2005), fino al gettonassimo Pure (2008), che gli è valso l’ambìto premio da parte della Classic Rock Society consegnato a Nick Barrett direttamente dall’ex chitarrista dei Genesis Steve Hackett. La discografia dei Pendragon comprende anche Passion del 2011 e Men Who Climb Mountains del 2014 prima per l’appunto di Love Over Fear.

Potrebbe interessarti

Francesca Gazzara - Gazzara Plays Genesis

Gazzara Plays Genesis: è la volta di Here it comes again

Quello di Francesco Gazzara con la “formula” Gazzara Plays Genesis, non è soltanto un “semplice” …

Mirko Jymi. Foto dal web

Mirko Jymi pubblica Planets

E’ uscito da poco Planets, il nuovo lavoro discografico di Mirko Jymi, il bravo musicista …

Clive Nolan - This is not the zombie apocalypse

Clive Nolan: il CoronaVirus nel libro This is Not the Zombie Apocalypse

Diario di bordo di Clive Nolan tastierista dei Pendragon e degli Arena, che racconta il …

Lascia un commento