Foja - European Tour 2018

Foja, le tappe del tour europeo

Dopo A qui tu appartiens, appena uscito per il mercato francese in collaborazione con la cantautrice parigina Pauline Croze, i Foja continuano la fusione artistica con progetti fortemente legati alle proprie radici che utilizzano un sound moderno per realizzare, attraverso lo scambio culturale, la versione internazionale dell’ultimo album “‘O treno che va”.

Foja - European Tour 2018

Il nuovo singolo “Dummeneca (Domingo)” è uscito il 4 novembre. La canzone è un omaggio ai ricordi, all’infanzia e alla domenica come giorno di festa, le liriche si stendono sul ritmo mid-tempo dal sapore sudamericano.

In occasione di un concerto de La Pegatina in Italia, all’Ariano Folk Festival, il frontman dei Foja ha conosciuto Adrià Salas, e colpito dall’energia e dal sound della band catalana ha sottoposto la canzone per la collaborazione.

Con l’intervento di Adrià Salas e di Romain Renard Dummeneca diventa Dummeneca (Domingo), accompagnata per l’uscita, da un videoclip per la regia di Tato Strino e Yulan Morra: una storia di amore adolescenziale, raccontata tra Napoli e Barcellona, due città diverse ma simili, città di mare, ricche di contaminazioni, unite da sfumature linguistiche e architettoniche.

Dal 7 novembre dieci concerti: Parigi, Bruxelles, Colonia, Amsterdam, Liverpool, Dublino, Londra, Barcellona, Madrid e Napoli, scopriamo insieme le date:

  • Mercoledì, 07 novembre – Parigi – La Boule Noire
  • Giovedì, 08 novembre – Bruxelles – Sazz’n Jazz
  • Venerdì, 9 novembre – Colonia – TBA
  • Sabato, 10 novembre – Amsterdam – Sugar Factory
  • Lunedì, 12 novembre – Liverpool – Invisible Factory
  • Martedì, 13 novembre – Dublino – Whelan’s
  • Mercoledì, 14 novembre – Londra – 93 Feet East
  • Martedì, 27 novembre – Barcellona – Razzmatazz
  • Mercoledì, 28 novembre – Madrid – Cafè Berlin 
  • Sabato, 29 Dicembre – Napoli – Casa della Musica.

La formazione è formata da Dario Sansone, Ennio Frongillo, Giuliano Falcone, Giovanni Schiattarella e Luigi Scialdone.

 Il nome della band sta indicare proprio la passione, l’ardore che tiene viva l’anima, “Foja” tradotto in italiano vuol dire  foga, un qualcosa di incontenibile, focosità, veemenza.

“Na storia Nova” è il loro primo disco, anche se precedentemente numerose sono state le esperienze e gli incontri che hanno permesso la loro crescita…ma con “Na storia Nova” inizia la svolta e con essa si susseguono i viaggi in giro per l’ Italia e l’Europa prendendo parte a importanti manifestazioni come Giffoni Film Festival, l’apertura del concerto degli Almamegretta  e l’apertura del concerto dei Subsonica.

Il singolo estratto ‘O sciore e o’ Viento’ ottiene un successo clamoroso e tutt’oggi è tra le canzoni a cui i fan sono particolarmente legati. 

Dario Sansone, leader del gruppo, ha il merito di aver realizzato con le stesse immagini del film il video di A chi appartieni, bellissimo brano contenuto nella colonna sonora del cartoon Gatta Cenerentola.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Kicco Careddu

Kicco Careddu: la musica è la mia strada

Un percorso in musica, per il batterista Kicco Careddu, che ha avuto ancora più luce tra i banchi del programma Amici di Maria De Filippi

Pierangelo Bertoli - Due voci intorno a un fuoco

Vent’anni senza Pierangelo Bertoli

Bertoli, vent’anni di carriera, poi oltre. Il 7 ottobre 2002 Pierangelo Bertoli muore a causa di un cancro a poco meno di sessant’anni. 

Ivan Francesco Ballerini

Ivan Francesco Ballerini: il poeta che scrive con la chitarra

Ivan Francesco Ballerini presenta "Racconti di mare - La via delle spezie", l'ultimo album targato Long Digital Palying

Lascia un commento