Home > Musica e Cantanti > Young Signorino, cantando Mhh ha ha ha

Young Signorino, cantando Mhh ha ha ha

Suoni e non parole, è così che si presenta al grande pubblico italiano che lo segue, Young Signorino. Parliamo di un giovane di 19 anni, con un figlio, quasi 60 mila seguaci su Instagram ed un passato da clinica psichiatrica.

Al secolo Paolo Caputo, originario di Cesena ed ha tutte le carte in regola per essere la nuova “icona trapper” del Bel Paese, con i suoi tatuaggi in volto, capelli neri, la sua sorta di “ironia” musicale e soprattutto il suo continuo rapportarsi con i fans in maniera molto semplice.

Young Signorino. Foto da Instagram.
Young Signorino. Foto da Instagram.

I social impazzano per lui per il suo modo diretto di mostrare alle persone come entrare “nel suo mondo”, fatto di ironia, di tatuaggi, di trap e qualche volta di clinica, proprio per essere in pieno stile americano (la cronaca rosa ci insegna).

Considerato da molti fans il “Marilyn Manson italiano”, lui continua a raccontare della sua vena ispirata invece a Ludovico Einaudi. Il nome d’arte è facile a comprendersi, Young Singorino, è proprio un “giovane signorino”, che nel 2016, dopo essere uscito dal coma per un abuso di psicofarmaci, ha cominciato il suo rapporto con la musica. Una musica ironica, spesso fraintesa, come il caso in cui nel suo pezzo d’esordio “Dolce Droga”, lui racconta di essersi ispirato proprio ad un pezzo di Ludovico Einaudi, e nel videoclip musicale, ha ben pensato di identificarla con la verdura che tiene in mano.

Musicalmente parlando, ha raccontato a Rolling Stone: “Ora mi sento la milf della trap“, ed il tutto arriva proprio dall’abuso di psicofarmaci fatto per cercare di cambiare personalità. E’ padre di un bambino di due anni e la curiosità di tutti, è sapere se per far addormentare il figlio, utilizza le sue canzoni. Il suo ultimo singolo “Mhh ha ha ha”, diretto da Fabio Abecassis e Federico Del Bianco, ha raggiunto oltre 3 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube in meno di un mese (data di pubblicazione il 10 Aprile 2018).

Il caschetto non c’è più, ed intanto aumentano le parodie degli YouTuber che raccontano i suoi video ridendoci su, ma i suoi seguaci su Instagram tra una foto di una lingua ed una di una sigaretta, sono sempre seguitissime. Le prossime date comunicate per i live sono il 25 Maggio al Monk di Roma ed il 9 Giugno al Circolo Magnolia di Segrate (MI).

Potrebbe interessarti

Laederbraun. Foto da Ufficio Stampa

Laederbraun, arriva Ade

Isabella Conca (voce), Antonio Romano (batteria), Gionata Montanelli (basso), Michele Nasatti (violoncello) e Simone Goretti …

Spero Bongiolatti. Foto da Pagina Facebook.

Spero Bongiolatti, successo internazionale

Con ben 36 concerti in soli quattro mesi e oltre 1.500 spettatori per ogni singolo …

Manovalanza. Foto da Facebook.

Nuovo album per Manovalanza

In occasione di uno dei loro numerosi concerti che Il gruppo ska-punk toscano dei Manovalanza, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Preference Center

Analitici

Dati utilizzati per avere statistiche in modo anonimo.

cookie
_ga, _gai, _gads, _gac

Funzionamento

Per gestire i commenti al sito

comment_cookie

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?