Sting live

Sting a Milano nel 2017? Ecco qualche news

L’unica data italiana per la band di Sting

Sting continua a raccogliere consensi. La riapertura del Bataclan francese è legata anche al suo nome. Questa volta e su quel palco, è stata la sua voce a riempire lo spazio. Purtroppo, gli Eagles of Death Metal, invece, furono costretti altrimenti. Nel Bataclan l’anno scorso, ci furono 93 vittime.

Sting live

Gli appuntamenti per il 2017

Il 2017 sarà, per Sting e i suoi musicisti, anno di impegni concertistici. Toccherà prima al Nord America. Poi, sarà la volta dell’Europa. È proprio nell’ambito delle date europee che si situa il concerto che lo vedrà sul palco dell’unico appuntamento della penisola.

Il teatro della data è a Milano. Il 23 marzo 2017, al Fabrique di via Fantoli. La sua attuale band è costituita dal suo chitarrista storico Dominic Miller, Josh Freese alla batteria e Rufus Miller – figlio di Dominic – alla chitarra ritmica. Ovviamente, al basso, c’è lo stesso Sting.

L’album “57th & 9th”

Il nome del tour si ispira chiaramente al suo ultimo album: “57th & 9th Tour”. Infatti, in questo mese di novembre particolarmente laborioso per Sumner – cognome anagrafico dell’ex bassista dei Police – è stato licenziato il suo nuovo Cd che si chiama, per l’appunto, “57th & 9th”.

Dopo un lungo decennio, finalmente il cantautore Sting ha realizzato il suo primo progetto rock/pop. L’album contiene 10 brani. Il nuovo lavoro rappresenta un avvicinamento al genere rock.

Con i Police

I Police, si sa, avevano avuto un grande successo con uno stile legato al reggae, un genere di musica popolare, d’ispirazione politico-religiosa, originario della Giamaica. Con questo Cd, quello stile caratterizzato da un ritmo fortemente sincopato, viene in parte modificato. Lo dimostra, ad esempio, il rockeggiante “I Can’t Stop Thinking About You”.

L’album, registrato in poche settimane, è stato prodotto da Martin Kierszenbaum. I compagni e collaboratori di “57th & 9th”, sono i musicisti che, ormai da tempo, fanno parte dell’entourage artistico del musicista britannico. Si citano qui, il batterista Josh Freese (Nine Inch Nails, Guns n’Roses), Dominic Miller (chitarra), Vinnie Colaiuta (batteria), il chitarrista Lyle Workman e The Last Bandoleros (backing vocals).

Autore: Anthony Moy

Potrebbe interessarti

Kicco Careddu

Kicco Careddu: la musica è la mia strada

Un percorso in musica, per il batterista Kicco Careddu, che ha avuto ancora più luce tra i banchi del programma Amici di Maria De Filippi

Pierangelo Bertoli - Due voci intorno a un fuoco

Vent’anni senza Pierangelo Bertoli

Bertoli, vent’anni di carriera, poi oltre. Il 7 ottobre 2002 Pierangelo Bertoli muore a causa di un cancro a poco meno di sessant’anni. 

Ivan Francesco Ballerini

Ivan Francesco Ballerini: il poeta che scrive con la chitarra

Ivan Francesco Ballerini presenta "Racconti di mare - La via delle spezie", l'ultimo album targato Long Digital Palying

Lascia un commento