Trasimeno Blues Festival 2015 la forza della tenacia

Trasimeno Blues orizzontale

Conto alla rovescia per un nuovo emozionante viaggio musicale del Trasimeno Blues Festival in partenza giovedì 23 luglio da San Feliciano (Magione), che terminerà il 2 agosto .

Il versatile linguaggio del Blues sarà protagonista delle notti estive al Trasimeno grazie al festival itinerante che porterà i migliori interpreti del Blues e delle sue contaminazioni ad esibirsi sui 15 diversi palcoscenici ospitati nei suggestivi borghi che si affacciano sul lago Trasimeno, Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Panicale, Passignano sul Trasimeno e Tuoro, ospiteranno 24 concerti dal tramonto all’alba quasi tutti ad ingresso gratuito.

Crocevia di culture e punto di incontro per i turisti della cultura e per i tanti appassionati della musica di qualità, Trasimeno Blues è un festival a diretto contatto con la natura, in cui suoni, visioni, profumi e sapori sono gli ingredienti di una straordinaria esperienza multisensoriale, unitamente al sound che spazia dal Blues acustico a quello elettrico, dalla musica africana al Rock, dal Soul al Funk, dall’Afro-Beat al Reggae.

Il direttore artistico del festival Gianluca Di Maggio pur manifestando “le enormi difficoltà incontrate anche quest’anno nell’allestimento del festival, viste le condizioni di estrema insicurezza che accomuna molti operatori in Italia nell’ambito dell’organizzazione di eventi”, ha voluto sottolineare come “nel percorso intrapreso in questi anni dal Festival, diretto alla ricerca e valorizzazione delle contaminazioni del Blues con altri generi musicali, si sia riusciti anche quest’anno a presentare al pubblico di Trasimeno Blues alcuni tra i più interessanti progetti dell’attuale scena musicale internazionale, tra cui il progetto “Playing for change” che rappresenta una delle più significative espressioni, attraverso la musica, di valori quali la pace, l’incontro, l’integrazione e lo scambio tra diverse culture, etnie ed esperienze umane“.

Imperdibile  il concerto-evento del 25 luglio nella cornice suggestiva della Rocca Medievale di Castiglione del Lago con lo straordinario progetto ‘Playing For Change’ che, dopo aver fatto entusiasmare gli stadi di tutto il mondo, è atteso in Italia per il secondo anno consecutivo con il nuovo ‘Stand By Me World Tour 2015’ un super show che riunisce eccellenti musicisti provenienti da diversi paesi, culture ed etnie, insieme sullo stesso palco per un unico messaggio di pace attraverso la musica. Altro grande evento di Black Music trasversale il giorno dopo il 26 luglio sullo stesso palco, con l’ecclettico e affascinante bluesman Corey Harris & The Rasta Blues Experience: musicista fantasioso e intelligente, inventore di originali commistioni sonore, Corey Harris ha creato una sua originale visione del Blues, ricca di influenze Reggae, Soul, Rock e della musica dell’Africa occidentale.

Anche quest’anno i ritmi che provengono dall’Africa saranno grandi protagonisti a Trasimeno Blues, dall’Afro Funk togolese dei Vaudou Game di scena il 28 luglio nell’area del Trasimeno Blues Village, all’ultimo indiscusso Griot del Mali Baba Sissoko che presenterà il 1 agosto, nella nuova location del Parco di Casalini, il suo progetto visionario in cui la tradizione maliana si confronta con i ritmi della musica afro americana e la psichedelia passando dall’Afrobeat al Funk. Poi ancora i travolgenti ritmi Afrobeat dei Bandanera e il Soul Reggae Dub degli scatenati The Dynamics.

Sonorità coinvolgenti e concerti tutti da ballare per gli appuntamenti della mezzanotte presso la Darsena Bar Caffè di Castiglione del Lago e l’Onda Road Music Restaurant di Passignano su Trasimeno: oltre al travolgente Afrobeat dei Bandanera, spazio alle band umbre con il Funk dei The Noobs, il Rhythm’n’Blues e Rock Blues dei Bluesindrome e il power trio Hard Folk degli Heavy Wood.

Per info: www.trasimenoblues.it

Potrebbe interessarti

Trasimeno Blues Festival 2017

Trasimeno Blues Festival 2017

Parte il 27 luglio Trasimeno Blues Festival Il Trasimeno Blues Festival è in partenza per …

La Gazzetta dello Spettacolo - Articoli

In arrivo al Trasimeno lo straordinario progetto Playing for Change

Per la prima volta in Italia, dopo aver riempito gli stadi di tutto il mondo, …

Vento d’Africa al Trasimeno Blues 2014

Ancora vento d’Africa al Trasimeno. Per l’edizione 2014, sulla scia del grande successo riscontrato lo …