Parientes il nuovo disco Girotto-Mangalavite-Servillo

 

Parientes

Si chiama ‘Parientes’ il nuovo disco del trio formato da Javier Girotto (sax), Peppe Servillo (voce) e Natalio Mangalavite (piano) che a distanza di sei anni da ‘Futbol’ incastona un’altra perla del loro viaggio musicale.

Il terzo disco della formazione Girotto-Servillo-Mangalavite è incentrato sui ricordi che nascono dai percorsi che la vita sottopone ad ognuno, dove la famiglia ha un ruolo di primo piano, che custodisce e trasmette ciò che diventa poi cultura popolare.

Il trio commentando le motivazioni del disco ha sottolineato la dedica all’Argentina, come paese più italiano al mondo, dove interessava capire come le due culture incrociandosi dessero vita soprattutto in ambito popolare ad una letteratura, ad un teatro ed ad una canzone in particolare. Il disco ha al centro quelle figure familiari che spesso sono dei fantasmi che uno si porta dietro.

La volontà è quella di riportare per la gran parte dei brani scritti in Argentina negli anni 30/40 nel repertorio del tango che ha avuto come discepolo Piazzola stesso, con la rivisitazione del testo da parte di Servillo. Soprattutto è ricreare la cultura della domenica, che ancora è molto forte in Argentina, quel raccontarsi le cose, di cantare, suonare, una bellissima abitudine che un po’ si è persa in Italia.

Autore: Laura Scoteroni

Partenopea di nascita, viterbese di adozione. Giornalista con la passione per la cultura, la musica di qualità, la poesia. Attraverso le parole fermo il tempo di avvenimenti, note e immagini. Scrivere per me è come respirare, se possibile senza asma.

Potrebbe interessarti

Nino D'Angelo - Il poeta che non sa parlare

Nino D’Angelo: ecco le date del tour 2023

Il Poeta che non sa parlare – Tour 2023 di Nino D’Angelo riparte con una serie di date. Ecco il calendario dei concerti dell'artista.

Claudio Baglioni live

Claudio Baglioni raddoppia a Caserta

Claudio Baglioni sarà alla Reggia di Caserta per un doppio esilarante concerto che racconterà i 50 anni della sua straordinaria carriera.

Atmosferico 2022 live Subsonica

Atmosferico 2022: il tour commemorativo dei Subsonica

La prima volta che ho assistito ad un live del Subsonica era il 2002, e con questo si celebrano i i live dei 20 anni da Amorematico.

Lascia un commento