Banco del Mutuo Soccorso: Nati Liberi è la bio

La storia del Banco del Mutuo Soccorso – una delle band più influenti e innovative del panorama rock italiano – arriva per la prima volta in forma di libro raccontata dalla viva voce del fondatore Vittorio Nocenzi, considerato tra i più importanti tastieristi e compositori di tutti i tempi. Una preziosa testimonianza raccolta dal critico musicale Francesco Villari, che traccia il percorso del gruppo partendo dalla genesi del progressive rock fino ai giorni nostri.

Nati Liberi - Vittorio Nocenzi

L’evoluzione di cinquant’anni di carriera che collocano il Banco del Mutuo Soccorso tra i più longevi gruppi rock italiani ancora in attività e ne quantificano la cifra artistica attraverso diciannove album in studio, alcuni dei quali considerati vere e proprie pietre miliari della storia della musica, cinque dischi dal vivo, dodici raccolte antologiche e oltre cinquemila concerti in tutto il mondo.

Sempre avanti di un passo, sempre fuori dalle mode del momento, la band non ha mai concesso nulla ai luoghi comuni, costantemente alla ricerca di nuove traiettorie musicali, senza riciclarsi mai e senza farsi corrompere dalle lusinghe di un successo testimoniato da migliaia e migliaia di estimatori.

“Nati Liberi” è una sorprendente avventura che parte dagli aneddoti storici e prosegue con l’approfondimento musicale, l’analisi degli album e della loro morfologia, spaziando all’interno della straordinaria eterogeneità compositiva che ha fatto del Banco un capitolo unico tra le pagine del grande romanzo del rock.

Un libro essenziale per chi apprezza il Banco del Mutuo Soccorso, indispensabile per chi non ha mai avuto modo di conoscerlo, prezioso per chiunque ami la musica.

Vittorio Nocenzi compone musica da oltre cinquant’anni. È considerato uno dei più importanti tastieristi al mondo ed è tra i più innovativi e talentuosi esponenti del cosiddetto progressive rock a livello internazionale. È il fondatore del Banco del Mutuo Soccorso, ma è anche un “agitatore culturale” a tutto tondo, in grado di esplorare attraverso la musica tutte le discipline artistiche, storiche e letterarie. A lui si devono la scrittura musicale dell’intero repertorio del Banco e due album solisti diventati veri e propri oggetti di culto.

Francesco Villari è giornalista, scrittore e critico musicale formatosi all’UM di Roma. Ha pubblicato diversi saggi, romanzi e racconti oltre ad aver collaborato con Sony Music per le note di copertina dei dischi del Banco del Mutuo Soccorso. Il suo libro “Cartoline rock” ha ottenuto grande successo e dato il nome a una seguitissima pagina social da lui stesso curata. Sono molto apprezzati anche i suoi seminari e le sue conferenze sul tema delle musiche non accademiche del Novecento.

Potrebbe interessarti

Diego Banchero

Diego Banchero: al Trasimeno Rock Prog Festival con Il Segno del Comando

Intervista a Diego Banchero de Il segno del comando, tra le band più rappresentative del Rock genovese.

Fabio Moresco batterista del Banco del Mutuo Soccorso e di Metamorfosi

La “Metamorfosi” di Fabio Moresco batterista del Banco del Mutuo Soccorso

Incontriamo Fabio Moresco, "ritmo pulsante" di due delle più prestigiose band di prog rock, il Banco del Mutuo Soccorso e Metamorfosi

Sabbatonero

SabbaToNero: Tony D’Alessio del Banco del Mutuo Soccorso canta nel tribute album dei Black Sabbath

Tony D’Alessio è la prorompente voce del prestigioso progetto hard rock SabbaToNero, tribute album registrato …