Alan Cappelli Goetz per Il Paradiso delle Signore 2
Alan Cappelli Goetz per Il Paradiso delle Signore 2

Alan Cappelli Goetz, vivere gli anni 50

A tu per tu con Alan Cappelli Goetz

Questo è un anno magico per il giovane attore Alan Cappelli Goetz. L’attore é la new entry tanto attesa della nuova stagione de Il Paradiso delle Signore. Dopo aver riscosso successo nella fiction Sorelle dove ha recitato accanto ad Anna Valle, ritorna in TV. Lo vedremo ne Il paradiso delle Signore 2 e nella nuova stagione di Provaci ancora prof , accanto all’attrice Veronica Pivetti.

Nella seconda stagione de Il Paradiso delle signore porta scompiglio nella vita della giovane Silvana, interpretata dall’attrice Silvia Mazzieri.

In questi giorni, Alan è sul set della nuova stagione de I Medici, la serie TV internazionale, che lo vede come una delle poche new entry italiane. Un altro traguardo importante che questo giovane uomo é pronto a superare con dedizione, passione e amore.

Perché Alan Cappelli Goezt sembra davvero un uomo d’altri tempi, sembra davvero provenire da quel periodo anni 50 dove tutto aveva un vero senso e un vero valore.

Oltre Alan, tanti sono stati i volti che abbiamo intervistato per la serie de Il paradiso delle Signore 2, come Alessandro Tersigni, Andrea Osvart, Christiane Filangieri e Marco Bonini, Ladyvette e Silvia Mazzieri (che è tra i protagonisti del numero di Settembre di La Gazzetta dello Spettacolo MAGAZINE).

Autore: Anna Chiara Delle Donne

Redattrice

Potrebbe interessarti

Roberto Chevalier

Roberto Chevalier: un mestiere da uno nessuno e centomila

Abilissimo nel suo mestiere, sin da bambino, ritroviamo Roberto Chevalier, attore e noto doppiatore di Tom Cruise e Tom Hanks.

Francesco Fiumarella del Premio Vincenzo Crocitti

Francesco Fiumarella racconta il Premio Crocitti

Incontriamo Francesco Fiumarella, autore e direttore del "Premio Vincenzo Crocitti International", che ci parla di meritocrazia.

Francesca Rettondini

Francesca Rettondini: tornerei a Verona

Una donna forte, risoluta, sorridente, Francesca Rettondini, che abbiamo avuto modo di incontrare per raccontarci di se.

Lascia un commento