Dove ti porta il cuore di Mario Imparato

Dove ti porta il cuore, il film scritto e diretto da Mario Imparato, sarà presentato Sabato 13 aprile 2019, alle ore 17:30, presso la Sala Sannazzaro sita all’interno del complesso della Chiesa di Santa Maria del Parto.

Cosa accade quando si fanno scelte estreme, che mettono in crisi la propria identità e le sicurezze altrui? È questa la domanda alla quale il regista Mario Imparato mette davanti il suo pubblico con il suo ultimo cortometraggio “Dove ti porta il cuore”. Una storia forte, intima, sofferta, in cui i protagonisti si trovano a dover fare i conti con i dubbi e le insicurezze che possono derivare da una scelta religiosa molto particolare: diventare musulmani.

Dove ti porta il cuore

Francesca (interpretata da Thayla Orefice) sceglie di convertirsi all’Islam e da quel momento né la sua vita né quella delle persone a lei care, a partire dal marito Alighiero (interpretato da Nando Morra), saranno più le stesse. Il cortometraggio indaga a fondo una realtà molto controversa, specie al giorno d’oggi, da cui emergono contraddizioni e difficoltà: la prima, più grande, che il regista ci mette sotto gli occhi è quella della totale impreparazione dell’uomo a confrontarsi con altre culture. La diversità è qualcosa che spaventa, anche quando si sceglie di abbracciarla: la famiglia di Francesca sarà scossa dalla sua scelta, e il rapporto con il suo compagno sarà messo a dura prova. Ma la forza degli uomini e delle donne raccontate dal cortometraggio è disarmante, nell’unica certezza che si danno: scegliere è doveroso, anche quando fa male.

Il cortometraggio è stato realizzato da B_K_74 Produzione Cinema Indipendente, ed è stato recentemente selezionato per il Best Short Competition (Villa La Jolla Drive – La Jolla, California 92037).

Sabato 13 aprile il cortometraggio verrà proiettato per la prima volta, alla presenza del regista Mario Imparato e del cast composto da: Thayla Orefice (Francesca), Nando Morra (Alighiero), Carlo Liccardo (amico di famiglia), Michela Suozzo (madre di Alighiero) e Rosaria Grieco (amica di Francesca).

Mario Imparato, regista, cameramen, direttore della fotografia ed autore nasce a Carinola (CE), e si appassiona alla fotografia già da adolescente. Diventa fotografo professionale e cameraman freelance, realizzando numerosi reportage e servizi. Fra i suoi primi lavori, un documentario giornalistico sulla caduta del regime di Ceaușescu, in Romania, e vari documentari di entomologia. Studia cinematografia presso gli Studios in Via Teulada, a Roma, e partecipa ai laboratori Microstampa. Negli anni, perfeziona le sue conoscenze e affina le tecniche di realizzazione, il montaggio in moviola, le stampe ed il taglio delle pellicole. Lavora come cineoperatore per vari registi francesi e tedeschi, e scrive numerose sceneggiature e libri. È stato Presidente di varie Associazioni Cinematografiche come Campo Falerno Cinematografica, Carinola Contemporanea e Graffiti Man. Nel 2014 costituisce la B_K_74 Produzione Cinema Indipendente. Filmografia Cortometraggi: Il gioco degli Inganni, L’Incontro, Il Tunnel, Robinson, Subliminale (vincitore dell’International Independent Film Awards di Los Angeles), Buenos Aires, Quando sorge il sole, Dove ti porta il cuore.

Le prossime uscite previste sono Neve d’Inverno e il Docufilm Nfunni e Tuorci. Lungometraggi: Uccelli Blu, realizzato totalmente in Svizzera (Neuchatel) in collaborazione con la Comunità degli Italiani all’Estero (ACLI), La Città degli Uomini (terminato nel 2014).

Potrebbe interessarti

Proiezione La casa di carta. Foto di Umberto Santacroce

Il letto di carta, buona la prima

Lo scorso 16 marzo, nella sala Sannazzaro, della Chiesa Santa Maria del Parto c’è stata la prima …

Il letto di carta

Il Letto di carta, la prima proiezione

Si terrà sabato 16 Marzo a Napoli presso la “Sala Sannazzaro” (all’interno del complesso della …

Un frame dello short-movie Sospetto

Sospetto, lo short-movie arriva l’8 Marzo

Sta per arrivare Sospetto: short-movie drammatico ed esordio cinematografico di GF Productions sul tema del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.