all improvviso un uomo

All’improvviso un uomo, il nuovo film di Claudio Insegno

Vico Equense e le sue frazioni diventano set cinematografico. Un intenso momento di aggregazione culturale durante le riprese del film All’improvviso un uomo.  Il lungometraggio scritto e diretto dal regista Claudio Insegno parla di valori intensi: amore e onestà hanno modi singolari di manifestarsi e venire a galla, difatti, sarà proprio un equivoco a fare di un criminale un uomo onesto e a tratti “Pio”.

Una scena dal set di All'improvviso un uomo con Massimiliano Gallo.
Una scena dal set di All’improvviso un uomo con Massimiliano Gallo.

Un cast noto al grande pubblico e composto da Massimiliano Gallo, Gianni Ciardo, Biagio Izzo, Francesco Procopio e Tiziana De Giacomo si è immerso in una scenografia naturale unica al mondo. Proprio questo uno degli intenti del film, mostrare una parte del Sud Italia bella ed incantata, fatta di rapporti veri, profondi e genuini.

La scelta non è caduta a caso sui luoghi di Massaquano, dopo vari sopralluoghi che hanno portato ad adottare Massaquano come patria insindacabile di “All’improvviso un uomo“.

La parte tecnica vede il regista Claudio Insegno e due produzioni cinematografiche “Arturo e Mario Production Srl” di Salvatore Scarico, “A’ Fenesta produzione” di Massimo Esposito, l’aspetto distributivo è affidato ad easycinema.it.

Massaquano è stato scelto per l’incantevole paesaggio che lo circonda e per le location suggestive che lo compongono. Vicoli, strade, Chiese, paesaggi e scorci stupendi, mare e montagna in uno sposalizio senza eguali che nel Sud Italia è possibile trovare.

Il regista, gli sceneggiatori e la troupe sono rimasti incantati dalla capacità ricettiva degli abitanti che hanno affiancato egregiamente la troupe.

Importanti le dichiarazioni di Claudio Insegno che ci ha raccontato, quanto la voglia di portare in Italia un film dal sottofondo francese che riesca a mescolare la parte drammatica della recitazione a quella comica. Anche il direttore di produzione Carmen Vollaro si dice entusiasta del lavoro svolto grazie all’accoglienza meravigliosa ed alla bravura della troupe che si impegna per non alterare gli equilibri di un borgo come quello di Massaquano.

Autore: Francesco Russo

Giornalista ed Imprenditore Digitale. CEO dell'agenzia di Digital Marketing FREVARCOM. Direttore responsabile ed editoriale del quotidiano La Gazzetta dello Spettacolo e coordinatore Editoriale di Oggi Quotidiano. Fondatore di magazine come Mangiamm, Vivo di Lusso, I Like Night e Prenotami.

Potrebbe interessarti

Il primo ciak del cortometraggio The Lottery

The Lottery: primo ciak a Roma

Primo ciak nella città di Roma per il film The Lottery, diretto da Giuseppe De Lauri e basato sul racconto di Shirley Jackson.

Karate man

Karate Man: il film sulla vita di Del Falco

Arriva in prima visione su Amazon Prime Video il film Karate Man, diretto da Claudio Fragasso, sulla vita di Claudio Del Falco.

Una scena di Dirty Dancing

Dirty Dancing, nel 2024 un altro sequel?

Il film Dirty Dancing è una pietra miliare del cinema, e si parla di un sequel di cui parliamo con il coreografo Robert Fletcher.

Lascia un commento