Camelia Lambru

Camelia Lambru, la wedding planner dei vip

Camelia Lambru

Incontriamo Camelia Lambru

E’ una wedding planner accorta e perfezionista, oltre che una donna solare, simpatica e determinata Camelia Lambru, titolare di My Perfect Weeding.

Camelia buongiorno e grazie per aver accettato di rispondere ad alcune nostre domande, sebbene tu- soprattutto in questo periodo- sia molto ma molto impegnata…

Grazie a te e a voi! In effetti- soprattutto questo periodo- è particolarmente ” caldo” per il mio settore!

Entriamo subito nel vivo di questa intervista ponendoti una domanda alquanto civettuola… Per lavoro essendo Camelia Lambru una weeding planner- stai molto vicino alle coppie prima del gran giorno… Non ti è mai capitato di notarne alcune che non erano affatto convinte di sposarsi?

Che non fossero convinti di sposarsi, no, non mi è mai capitato, ma è successo, con più di una coppia, che ad un certo punto si sono trovati in disaccordo su alcune scelte, e sembravano addirittura di allontanarsi di non avere più la pazienza e la capacità di capirsi e supportarsi.

A quel punto che hai fatto?

In quei momenti, che sono anche imbarazzanti per me che devo assistere, bisogna spostare il focus della discussione, perché spesso la conversazione degenera e ci si litiga più per il “come”, per il modo, il tono della voce, le parole che per il “cosa”, cioè per il vero motivo.

Allora propongo di aggiungere nella cerimonia il rito della bottiglia di vino. Per chi non lo sa, Love letter and wine box ceremony funziona così: prima del matrimonio gli sposi si scrivono delle lettere descrivendo i motivi per cui si sono innamorati e scelti. Le lettere vengono sigillate, nessuno di loro quindi ne conosce il contenuto e durante la cerimonia si chiudono insieme ad una bottiglia di vino e due calici in una scatola di legno. Questa scatola verrà chiusa e conservata. Solitamente si apre al 5° anniversario, ma, se necessario anche prima, in un momento di difficoltà, di una lite dove si rischia un allontanamento. Rileggendo le lettere ricorderanno l’amore che li ha uniti, ritroveranno la complicità ed insieme ad un bel bicchiere di vino festeggeranno un nuovo inizio. Di solito funziona, perché si distraggono dalla loro discussione, l’idea piace la trovano romantica e l’attenzione si sposta sui momenti felici che gli ha uniti.

Camelia, tu organizzi anche i matrimoni di lusso… Ce ne vuoi parlare?

Ho avuto l’occasione di organizzare matrimoni importanti e per questi io e il mio staff abbiamo creato atmosfere fiabesche, in location da sogno. Sono matrimoni molto belli, spettacolari, ma per creare queste scenografie c’è un grandissimo lavoro dietro e questo è possibile solo lavorando insieme ad un team affiatato di professionisti. Parlo soprattutto di destination wedding, cioè di stranieri che scelgono di sposarsi in Italia; costoro desiderano il meglio ed esigono che tutto sia perfetto.

Se non erro ami molto curare anche quelli vip… Ultimamente ne hai curato uno di un bravissimo comico… Ce ne vuoi parlare?

Sì, ho avuto il piacere di organizzare il matrimonio di Greg e Nicoletta, due persone splendide, molto simpatici e molto originali. Un bellissimo matrimonio; la stampa l’ha definito stravagante- invece- non c’era nulla di ostentato. E’ stato un matrimonio colorato sì, perché il tema era “ la rockstar che è in te”, ricordiamoci che Greg è anche un cantante oltre che un famoso comico, e il dress code per gli invitati era “rock n roll”, quindi tutti i loro amici, attori e gente dello spettacolo si è divertita ad indossare abiti in perfetto stile Anni Cinquanta, ergo abiti non proprio classici da cerimonia! Gli sposi hanno addirittura composto e cantato la colonna sonora del loro matrimonio.

Quali sono stati i più bei momenti dell’organizzazione e del matrimonio stesso?

E’ stato un matrimonio sui generis incentrato sulla festa, sul divertimento e – francamente- non ho mai visto un matrimonio dove si è ballato tutto il tempo così.

Molto bello anche perché l’intrattenimento musicale l’hanno fatto gli ospiti stessi, come ti ho accennato poco fa. Noi dell’ organizzazione abbiamo predisposto un palco e quasi tutti gli invitati si sono esibiti con canzoni, balli e momenti comici. Indubbiamente è stato difficile seguire la scaletta tipica del matrimonio ma proprio per questo è stato divertentissimo. Un matrimonio molto originale che mi è rimasto nel cuore.

In che situazione vi siete conosciuti?

Ho conosciuto la moglie, Nicoletta, anche lei organizzatrice di eventi; in effetti è stato bello lavorare con una sposa, che pur emozionata per il suo matrimonio, ha sempre avuto l’occhio critico di una grande professionista. Ricevere poi complimenti da una “collega”, tra l’altro molto esigente e molto attenta ai dettagli, come il nostro lavoro lo richiede, è stato ancora più gratificante. L’amicizia e la professionalità ci ha unite, ed anche oggi, ci capita di organizzare eventi di moda e di spettacolo insieme.

Autore: Laura Gorini

Bresciana doc, classe 1982. Nutre fin da piccina un grande amore per la lettura, la letteratura, i libri e la scrittura.

Potrebbe interessarti

Elettrodomestici Signature Kitchen Suite

Signature Kitchen Suite, soluzioni di qualità superiore

Signature Kitchen Suite il marchio di elettrodomestici built-in di alta gamma parte del gruppo LG: ecco i prodotti più performanti.

Manuela Arcuri alla Milano Fashion Week 2022

Manuela Arcuri: il mio futuro nella bellezza

Al Beauty Evolution Day 2022, protagonista Manuela Arcuri ed il lancio del brand di bellezza da lei ideato. Eccolo.

Sabrina Salerno e Alessandro Regis

Alessandro Regis a Scherzi a Parte con Sabrina Salerno

Alessandro Regis è un esperto degli scherzi e a lui riescono davvero bene. Ecco quello fatto a Sabrina Salerno a Scherzi a Parte.