Caterina Misasi a Cosenza per i più piccoli

Con il progetto “Chi è di scena“, l’attrice italiana Caterina Misasi approda nella città di Cosenza. Un laboratorio teatrale per i più piccoli, quello avviato da Caterina, in collaborazione con l’attore Davide Carpino, presidente dell’associazione “La strana famiglia”.

Caterina Misasi
Caterina Misasi. Foto di Riccardo Vinci

Una vera e propria ventata di novità per la Calabria e per dei territori dalla straordinaria bellezza, che trasudano di cultura da ogni poro. Il teatro, da sempre, rappresenta la linfa vitale della cultura del nostro bel Paese. Un modo, quello tratteggiato dal progetto, per avvicinare i più piccoli al fantastico mondo teatrale.

Un percorso didattico in piena regola, che prevede delle poliedriche lezioni dal prossimo mese di ottobre a giugno 2022. “Il teatro è fortemente terapeutico anche per i bambini. Riesce a far esternare le proprie idee e soprattutto a poter socializzare“, ha affermato, ai nostri microfoni, durante una piacevole chiacchierata, l’attrice Caterina Misasi, nella foto di copertina di Claudio Valentini.

Un lavoro certosino sul corpo, il movimento scenico, le tecniche per modulare la voce, sono solo alcuni dei tasselli dell’ambizioso laboratorio teatrale “Chi è di scena”. “Abbiamo scelto Cosenza, perché è la culla di tantissimi giovani dal talento raffinato, il teatro non è rivalità, bensì accoglienza, questo è il messaggio che vogliamo lanciare“, ci racconta Davide Carpino, presidente dell’associazione “La strana famiglia”, durante una piacevole chiacchierata telefonica.

Non resta che aspettare nuovi talenti sul magico palcoscenico calabrese. Viva la cultura e viva il teatro.

Potrebbe interessarti

Caterina Misasi in 10 piccoli indiani

Dieci piccoli indiani: il progetto teatrale di Caterina Misasi

Caterina Misasi talento raffinato si racconta

Caterina Misasi

Caterina Misasi l’attrice dalle mille passioni si racconta

Faccia a Faccia con Caterina Misasi