Andrea Lombardi e le dirette d’amore per la recitazione

In attesa di poter tornare a lavorare a pieno regime, il giovane attore Andrea Lombardi ha deciso di avviare, sul suo profilo Instagram, alcune dirette dove permette ai suoi follower di mostrare il loro talento.

Andrea Lombardi

Benvenuto Andrea Lombardi. Nelle tue dirette inviti e operi recitando, con chi vuole può portare una canzone, un monologo o qualsiasi tipo di esibizione artistica. Raccontaci della tua idea?

Grazie a voi. Le dirette sono nate con lo scopo di combattere il periodo del Coronavirus che mi aveva e, ancora oggi, mi ha fermato. Sia per dare visibilità a me, sia per dare una possibilità agli altri, visto che in questo momento storico danno poche occasioni alle persone, ho deciso di concedere a chi mi seguiva almeno 15 minuti di gloria, cosa che penso si meritino tutti. E’ uno dei modi per trovare l’arte, che amo tantissimo. Io per primo non ho particolari agganci. Mi stranisco quando incontro sul web persone che sanno eccellere ad esempio nel canto, ma che purtroppo non hanno soldi o possibilità di intraprendere questa strada.

Con queste dirette, dai una possibilità alle persone di mostrare la loro arte, e di raccontarti come artista. Un do ut des all’insegna del talento, dove ci si può candidare in vari modi…

Chi vuole può candidarsi prima, quando metto l’annuncio sul mio profilo, ma si può entrare anche all’improvviso. Non c’è alcun tipo di problema in questo senso.

Come vedi il futuro lavorativo?

Attualmente mi sto dedicando alla scrittura e a quei progetti che avevo abbandonato quando, l’arrivo della pandemia, ha fatto sì fossi un po’ giù di morale. Inoltre, se tutto andrà però il verso giusto, girerò una pubblicità. In questi mesi, mi sono venuti in mente tanti progetti da portare alla luce, ma la difficile situazione che stiamo vivendo, molto spesso, non permette loro di fiorire. Speriamo dunque che tutto passi il prima possibile.

Lascia un commento