Cesare Cremonini live al Palasele nel 2015. Foto di Alfonso Maria Salsano
Cesare Cremonini live al Palasele nel 2015. Foto di Alfonso Maria Salsano

Cesare Cremonini Live 2018 al Palasele

Cesare Cremonini torna dopo il grande successo del “Cremonini Stadi 2018” (quattro concerti negli stadi di Lignano – stadio Teghìl, Milano – San Siro, Roma – Olimpico e Bologna – Dall’Ara), che hanno segnato una svolta fondamentale nella sua carriera.

Cesare Cremonini live al Palasele nel 2015. Foto di Alfonso Maria Salsano
Cesare Cremonini live al Palasele nel 2015. Foto di Alfonso Maria Salsano.

Cesare Cremonini, al secolo autore influente di un repertorio che è patrimonio collettivo della musica pop italiana, torna protagonista della scena live con un tour indoor che approderà al PalaSele di Eboli il 5 dicembre (unica tappa in Campania).

Un appuntamento attesissimo con il campione del pop d’autore pronto ad arricchire il notevole calendario live 2018 a cura di Anni 60 produzioni al PalaSele che, dopo la pausa estiva, ospiterà i concerti di Laura Pausini – 25 e 26 settembre – e Claudio Baglioni – 10 e 11 novembre. La corsa al biglietto per l’unica tappa in Campania di Cremonini partirà mercoledì 18 luglio sui consueti circuiti autorizzati.

Cesare Cremonini Live

L’artista sarà in scena da ottobre a dicembre in quattordici date nei palasport di tutta Italia con uno show che si preannuncia straordinario come lo spettacolo “internazionale” che ha incantato il pubblico degli stadi a giugno: un palco di oltre sessanta metri e tre passerelle, più di venti scenografie diverse che si sono alternate in un percorso ispirato, artistico e unico, grazie a cinque giganteschi schermi – led tridimensionali capaci di esaltare lo straordinario carisma di Cesare sul palco.

Un concerto che ha radunato oltre 150 mila persone in quattro date e che per la tranche invernale sarà arricchito ulteriormente dall’ingresso in scaletta di nuove canzoni tratte sia dal repertorio che dall’ultimo album “Possibili Scenari”. Cesare inoltre regalerà un nuovo momento piano e voce per rendere unica la sua performance nei concerti dei palasport.

Nell’attesa, il “miracolo pop” di Cremonini continua la settimana prossima con “Cesare Cremonini – Una notte a San Siro”, lo speciale del concerto del 20 giugno allo Stadio San Siro di Milano in onda martedì 17 luglio, in prima serata su Rai2 e Radio2: 55 mila persone per due ore e venti di musica in cui Cremonini, musicista, autore, show-man, ha incantato il pubblico del Meazza in uno stadio tutto esaurito.

Un appuntamento speciale che Rai2 proporrà in prima serata e che verrà diffusa in simulcast su Rai Radio2 : dalle canzoni storiche di Cesare fino al lavoro maturo e visionario dell’ultimo disco “Possibili Scenari”, una documentazione unica della sua “prima notte a SAN SIRO” curata da chi ne è stato l’ideatore e l’attore protagonista: Cesare Cremonini.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Kicco Careddu

Kicco Careddu: la musica è la mia strada

Un percorso in musica, per il batterista Kicco Careddu, che ha avuto ancora più luce tra i banchi del programma Amici di Maria De Filippi

Pierangelo Bertoli - Due voci intorno a un fuoco

Vent’anni senza Pierangelo Bertoli

Bertoli, vent’anni di carriera, poi oltre. Il 7 ottobre 2002 Pierangelo Bertoli muore a causa di un cancro a poco meno di sessant’anni. 

Ivan Francesco Ballerini

Ivan Francesco Ballerini: il poeta che scrive con la chitarra

Ivan Francesco Ballerini presenta "Racconti di mare - La via delle spezie", l'ultimo album targato Long Digital Palying

Lascia un commento