España Circo Este: la rivoluzione dell’amore

Espana Circo Este

Poco più di due anni di attività e già oltre 300 concerti alle spalle, lungo tutta l’Italia e la Spagna; gli España Circo Este rappresentano una vera e propria carovana musical-circense dal sound unico e originale, fra il sacro e profano, fra lo stoner ed il balkan, con influenze reggae e Tango-Punk.

LA REVOLUCIÓN DEL’ AMOR è il primo full lenght in uscita oggi 16 Gennaio 2015 sotto etichetta Treid (ex RedLed Records – label già attiva negli anni 2000, Super Elastic Bubble Plastic, A.D., Wah Companion, Hate Boss, alcune delle sue produzioni) e distribuito nei negozi e online sul sito di Goodfellas per poi arrivare nei prossimi giorni in tutti principali digital store.
LA REVOLUCIÓN DE L’AMOR è la storia di un giorno, forse non troppo lontano, in cui viene raccontata la Rivoluzione di un uomo che, per amore di una donna, mette in gioco la sua vita e cambia lo status quo della modernità.
Questo personaggio si trova a lottare contro chi è al potere; un potere conquistato con promesse e fanfare di ogni sorta tenendo ben nascosto il rovescio della medaglia ovvero conformismo, qualunquismo, arrivismo, collusioni, negazione di diritti, dignità e libertà.
Il potere raccontato in questo disco è un potere che non fa sconti e cerca in tutti i modi di sedare e silenziare le voci discordi.
Gli España Circo Este credono che la forza dell’amore è quell’energia, scaturita dal protagonista, capace di contagiare tutti al punto da trasformare la gente, nel tempo addomesticata, in un unico fiume pronto a sparigliare le carte e a far fuggire i tiranni, portando alla vittoria la vera Democrazia.
Gli España Circo Este, in 11 capitoli sonori in cui miscelano il loro Tango-Punk a balkanbeat_folk_ reggae_dub_rock, propongono una chiave di lettura della realtà dei nostri giorni positiva e rivoluzionaria, dimostrandosi capaci di tracciare un quadro lucidissmo dell’attualità senza rinunciare alla loro personalità (esplosiva dal vivo) funambolica e circense.

Potrebbe interessarti

Vanni Bramati: mi diverte interpretare ruoli da cattivo

Intervista a Vanni Bramati, noto attore e regista, che avremo presto modo di vedere in "Fino all'ultimo battito" su Rai Uno

Giovanni Esposito

Giovanni Esposito: per il mio futuro confermo sempre la commedia

Un "a tu per tu" molto piacevole quello di oggi, con ospite Giovanni Esposito, protagonista nelle sale di Benvenuti in Casa Esposito.

Alessandro d'Alatri con Antonio Milo, Adriano Falivene ed Elisabetta Mirra per Mettici la mano al Teatro Diana

Mettici la mano: al Teatro Diana, un’inedita commedia di Maurizio De Giovanni

Al Teatro Diana di Napoli, arriva lo spettacolo "Mettici la mano" di Maurizio De Giovanni con Antonio Milo, Adriano Falivene.