Il borgo di Casertavecchia che ospita Settembre al borgo 2019
Il borgo di Casertavecchia che ospita Settembre al borgo 2019

Settembre al Borgo 2019, ecco il programma

Saranno Nicky Nicolai e Stefano Di Battista con le “Mille Bolle Blu”, ad aprire la 47esima edizione di Settembre al Borgo.

Dopo l’anteprima poetica con Davide Rondoni che ha omaggiato Giacomo Leopardi, nel bicentenario de L’Infinito, il festival diretto da Enzo Avitabile e organizzato dal Comune di Caserta prende il via ufficialmente. Musica, arte e letteratura animeranno fino all’8 settembre l’accogliente borgo medievale che sorge sui monti Tifatini con spettacoli, concerti, presentazioni di libri, recital, mostre e momenti di confronto.

Il borgo di Casertavecchia che ospita Settembre al borgo 2019
Il borgo di Casertavecchia che ospita Settembre al borgo 2019

Tra gli ospiti più attesi di questa edizione – che ha come sottotitolo “Insieme” – ci saranno Ornella Vanoni (il 5 settembre), Dolcenera (il 6), il violoncellista e compositore brasiliano Jaques Morelenbaum – protagonista di un omaggio a Tom Jobim il 7 – e Luca Barbarossa e i suoi stornelli romani in chiusura.

Mille Bolle Blu

L’inconfondibile voce di Nicky Nicolai e l’estro creativo del sax di Stefano di Battista – accompagnati da Andrea Rea (pianoforte), Daniele Sorrentino (contrabbasso) e Luigi Del Prete (batteria) – ci fanno rivivere i grandi successi italiani degli anni ‘60 e ’70. Un viaggio nel tempo, tra jazz, canzone d’autore e sonorità mediterranee, in scena al Teatro della Torre di Casertavecchia alle ore 21 (ingresso libero fino a esaurimento posti). Dal vivo, il quintetto presenta una scaletta che attinge dal loro vasto repertorio, dai brani tratti dal disco “Mille Bolle Blu” alle canzoni della Nicolai, passando per le composizioni di Lucio Dalla, suonate da Stefano Di Battista, ai brani del repertorio “La Musica Insieme”, scritto a quattro mani con Erri De Luca.

Le dichiarazioni

Un insieme di tanti racconti in unico racconto, che è un omaggio alla vita che vive comunque e ovunque, come la storia di Casertavecchia e del suo storico festival che da due anni mi onoro di dirigere”, sottolinea il direttore artistico Avitabile.

Gli eventi collaterali

Torna anche quest’anno l’ampia sezione dedicata alla letteratura e alla scrittura a cura di Luigi Ferraiuolo. “Un borgo di libri” ospita, infatti, una serie di incontri ogni sera con autori, scrittori, giornalisti, poeti, artisti. Tra gli ospiti, Edoardo De Angelis, Andrea Moro, Marcello Veneziani, Tony Laudadio, Gabriella Casella, Antonio D’Amato, Nicola Graziano, Adolfo Russo, Andrea Di Consoli, Lello Magi, don Giuseppe Merola, Augusto Ferraiuolo, Domenico Airoma, Angelo Petrella, Lucio Leone, Raffaele Piccirillo, Serena Tallarico.

Ogni sera, inoltre, dalle 20 in piazza Duomo va in scena “Vardiello: L’imprevedibile avidità dell’Innocenza” liberamente tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, con Piero Grant e Francesco Russo, drammaturgia Davide Quarracino.

Due le mostre in cartellone: alla chiesa dell’Annunziata, l’arte contemporanea del pittore parigino Simon Roche, con la personale “Skripte Manent – Dalle mura alle tele”. Al Duomo di Casertavecchia, invece, sono esposti gli scatti del fotografo Giulio Festa nella raccolta “L’istante unico e immutabile”, tra Tibet, India, Sri Lanka, Nepal ed Europa.

Numerosi eventi in programma anche con musica nelle corti (ogni sera alle 19 tra Pozzovetere, Casola, Sommana e l’Eremo di San Vitaliano) con le esibizioni di La Mansarda (4 settembre), Orchestra salesiana (il 5/9), O’Rom (il 6/9), Malevera (il 7/9) e Arianna Quarantotto, protagonista di un omaggio a Dante l’8 settembre. Il borgo accoglie anche visite guidate e rievocazioni in ogni giornata del festival. Infatti, si andrà alla scoperta di Casertavecchia, in un viaggio a cura degli studenti dell’Università Luigi Vanvitelli di Caserta tra i segreti e le leggende della letteratura del cinema, della musica e del mito. “Storia Medievale tra dame e cavalieri” è, invece, il titolo della sfilata di rievocazione storica in programma nei cinque giorni di svolgimento della rassegna.

Tutti gli eventi della 47esima edizione di Settembre al Borgo sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Aria Film Fest 2022

Aria Film Festival: pronta la prima edizione

Tutto pronto a San Sebastiano al Vesuvio (NA) per la I edizione di Aria Film Festival, il festival del cinema ecosostenibile.

Picentia Short Film Festival - Staff della 6a edizione

Picentia Short Film Festival: successo per la 6a edizione

Picentia Short Film Festival chiude la sua sesta edizione tra gli applausi del pubblico ed i complimenti degli addetti ai lavori.

Franco del Prete alla batteria. Foto di Nico Quaranta

Premio Franco del Prete: tra emozioni e ricordi apre Ida Rendano

Il Premio Franco del Prete dedicato al noto batterista e paroliere di Napoli Centrale e degli Showman, si è tenuto il 16 Settembre.

Lascia un commento