Ronn Moss con Paolo Sassanelli durante i primi incontri per Viaggio a Sorpresa
Ronn Moss con Paolo Sassanelli durante i primi incontri per Viaggio a Sorpresa

Ronn Moss torna al cinema: set in Italia

Arrivano nel giorno del trentesimo anniversario dalla messa in onda in Italia della prima puntata di “Beautiful”, le dichiarazioni di Ronn Moss.

Le dichiarazioni

Certi attacchi all’Italia sono fuori luogo vista la situazione che ha colpito tutti i paesi del mondo e non solo l’Italia. Probabilmente sono solo scaramucce politiche per interessi economici che riguardano il turismo. L’Italia è uno dei paesi più belli al mondo e io non mi faccio influenzare: le mie vacanze questa estate le farò da voi e a settembre vi girerò anche il mio nuovo film”. È una dichiarazione d’amore nei confronti dell’Italia quella dell’attore americano Ronn Moss, rimasto bloccato durante la pandemia in Belgio dal 10 marzo dove aveva appena iniziato il suo tour teatrale.

“Penso che ci sia molta confusione sulla natura del CoronaVirus e come l’argomento è stato trattato dai media. E’ vero ha portato via molte anime, ma grazie ai medici, agli infermieri, agli scienziati e ai comportamenti dei cittadini, penso che adesso sia davvero scemato. Quindi bisogna tornare a vivere, ad essere felici, ad infondere felicità. Sta sempre a noi essere attenti agli assembramenti e i comportamenti, ma la vita deve assolutamente continuare”.

Ronn Moss con Paolo Sassanelli durante i primi incontri per Viaggio a Sorpresa
Ronn Moss con Paolo Sassanelli durante i primi incontri per Viaggio a Sorpresa

Nei prossimi giorni Ronn Moss, sarà in preparazione per “Viaggio a sorpresa” il suo prossimo film ambientato tra New York e la Puglia. “E’ una commedia brillante e romantica che narra la storia di Michael, un broker newyorkese innamorato dell’Italia che compra una masseria in Puglia per dare un cambio alla monotonia della sua vita, ma quando arriva in Italia per il rogito dell’immobile ne succederanno di tutti i colori e ci si metterà anche l’amore a complicargli le cose, ma non tutto è ciò che sembra”.

Il primo ciak il 7 settembre: “Gireremo in città come Fasano, Alberobello, Cisternino, Locorotondo,Monopoli, tutti posti incantevoli, pieni di storia, passione e di grande accoglienza del popolo pugliese […] La regia sarà affidata al giovane director, Roberto Baeli. Tra i primi attori confermati Paolo Sassanelli, Totò Onnis, Pietro Genuardi, Fabio Cursio Giacobbe e Mayra Pietrolcola. In Estate terremo alcuni incontri e casting, il primo sarà giovedì 16 luglio a Torino, presso l’Accademia Fashion T, poi presso la Apulia Film Commission sempre nel mese di luglio“.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Gianluca Magni

Gianluca Magni: ho lavorato con i grandi ai tempi della pellicola

Da sempre amante della recitazione, parla l'attore Gianluca Magni che, negli anni, ha preso parte a molte fiction e film di successo

Non escludo il ritorno. Film omaggio a Franco Califano

Franco Califano: arriva il film-omaggio

Non escludo il ritorno. Questo è il titolo del film tributo a Franco Califano, diretto da Stefano Calvagna e di cui vi parliamo.

Un frame di Gli Speciali

Supereroi made in Italy: ecco “Gli Speciali”

E' stato ufficialmente rilasciato il trailer del film con i supereroi Made in Italy, Gli Speciali, diretto dal regista Daniele Malavolta.

Lascia un commento