Giuseppe Fiorello in Gli orologi del Diavolo. Foto di Anna Camerlingo
Giuseppe Fiorello in Gli orologi del Diavolo. Foto di Anna Camerlingo

Giuseppe Fiorello protagonista de Gli orologi del Diavolo

Uno dei grandi interpreti italiani, Giuseppe Fiorello, torna protagonista nella nuova serie RAI, Gli orologi del diavolo, una coproduzione italo-spagnola tratta dal libro omonimo di Gianfranco Franciosi e Federico Ruffo.

Giuseppe Fiorello in Gli orologi del Diavolo. Foto di Anna Camerlingo
Giuseppe Fiorello in Gli orologi del Diavolo. Foto di Anna Camerlingo

Gli orologi del Diavolo racconta la storia di un uomo comune, chiamato a combattere una dura battaglia oltre le proprie forze. Marco Merani (Giuseppe Fiorello) è un motorista nautico che si ritrova improvvisamente coinvolto in una complessa operazione di polizia e a ricoprire il ruolo di infiltrato all’interno di un’organizzazione di trafficanti di droga spagnoli. Dall’Italia alla Spagna, dalla tranquilla provincia nostrana alle isole sudamericane dei narcotrafficanti, dal calore degli affetti familiari alla durezza delle carceri di massima sicurezza. La vita di Marco si sdoppia e il protagonista, costretto a mentire ai suoi affetti, pagherà un prezzo molto alto per aver scelto di fare la cosa giusta.

La serie, diretta da Alessandro Angelini e prodotta da Picomedia di Roberto Sessa in collaborazione con Rai Fiction e in associazione con Mediaset España, vanta un cast di attori internazionali tra cui – oltre al protagonista Giuseppe Fiorello – Alvaro Cervantes, Claudia Pandolfi, Nicole Grimaudo, Marco Leonardi, Carlos Librado ‘Nene’, Alicia Borrachero, Gea Dall’Orto e Fabrizio Ferracane. Firmano la sceneggiatura Salvatore Basile, Valerio D’Annunzio, Alessandro Angelini, Antonio Piazza, Fabio Grassadonia.

Le riprese, che si sono svolte in Spagna (Malaga e Cadice) e a Roma questa estate, termineranno in Puglia a metà novembre.

Gli orologi del diavolo è un crime originale che si inserisce nel percorso di internazionalizzazione e rinnovamento della fiction Rai, un racconto capace di coinvolgere un pubblico internazionale per lo storytelling avvincente e lo stile innovativo. Una serie che si fonda sull’intesa artistica tra alcuni dei migliori talenti italiani e iberici e in cui hanno creduto fermamente due importanti broadcaster europei.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Luca Turco. Foto di Giuseppe D'Anna

Luca Turco: vi racconto le mie passioni

Luca Turco è cresciuto insieme come Niko, nella grande ed importante famiglia di Un Posto al Sole e si racconta nelle sue passioni

Alessandro Cucinotta

Tale e Quale Show: i pronostici di Alessandro Cucinotta

Per Alessandro Cucinotta la nuova edizione di “Tale e Quale Show” in partenza su Raiuno ha già un vincitore: Claudio Lauretta.

Sophia - Il documentario

Un documentario per festeggiare Sophia Loren

Un documentario inedito, scritto a 4 mani, dedicato alla diva delle dive, che tutto il mondo ci invidia ancora oggi: Sophia Loren.

Lascia un commento