Pippo Baudo

Domenica In, ritorna Pippo Baudo

Pippo Baudo

Pippo Baudo torna in TV

“È come quando dopo un temporale, tra le nuvole ancora dense, all’improvviso spunta un sole inaspettato”, con queste parole l’attivissimo Pippo Baudo con i suoi ben portati 80 anni riprende il timone della conduzione e direzione artistica della prossima Domenica In che invece di anni ne compie ben 40.

Pippo Baudo è stato il padrone di casa del famoso programma  dal 1979 al 1985 ben 12 edizioni, ed ora dopo tanti anni eccolo di nuovo in gran forma e con grande entusiasmo cimentarsi nel doppio ruolo di direttore artistico e presentatore ufficiale.

L’annuncio è stato fatto durante il corso della presentazione dei nuovi palinsesti Rai 2016/17 dallo stesso Baudo il quale sarà l’unico protagonista che per circa due ore intratterrà la platea dei telespettatori con interviste a grandi ospiti, canzoni, attualità, tanto spettacolo ed informazione. Si  parlerà  anche di mostre e libri, niente gossip o pettegolezzi e cronaca nera. Accanto a lui si vocifera che possa esserci una presenza femminile che lo stesso conduttore siciliano, spera possa essere una “nuova Parisi o Cuccarini”.

Oltre la conduzione della storica Domenica in, una volta a settimana Pippo Baudo accanto a Giancarlo Magalli darà voce alla storia del varietà televisivo durante la trasmissione de I Fatti Vostri. Oltre la presentazione di una delle trasmissioni più amate e seguite della Domenica la Rai promette novità e ventate di innovazioni, giuste premesse dei nuovi appuntamenti densi di graditi ritorni ma anche di volti nuovi che allieteranno le giornate autunnali ed invernali. Dopo circa 4 anni dalla sua ultima trasmissione su Rai3 “Il Viaggio”, Super-Pippo torna più carico che mai confermando che l’età è molto relativa se a prevalere sono lo spirito e l’entusiasmo principali ingredienti per rimettersi in gioco, stupire ed emozionarsi ancora.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

Natale su Netflix

Netflix: ecco cosa vedere a Natale

Il Natale si avvicina ed ecco le prossime uscite su Netflix: tra serie TV e film, ecco cosa vedere sulla piattaforma durante le vacanze.

Alessandro Sardelli. Foto di Andrea Ciccalè

Alessandro Sardelli: vi parlo di “Guerra tra poveri”

"Guerra tra poveri" è un progetto del regista Kassim Yassin Saleh in cui vi è, tra i protagonisti, il giovane attore Alessandro Sardelli.

Giovanni Carta

Giovanni Carta: non ho desiderato altro che essere attore!

Incontriamo l'attore Giovanni Carta per parlare del suo ruolo nella seconda stagione di "Barbarians", in cui interpreterà Tiberio.

Lascia un commento