Una Francia sempre più verde per il 2020

La Francia si è confermata il primo paese più visitato al mondo, con oltre 90 milioni di turisti, con cifre in costante aumento.

Milano, Bologna, Roma e Napoli hanno accolto l’edizione 2020 del Mediatour Francia, che ha visto una grande partecipazione di città e regioni.

Le dichiarazioni

Quest’anno un fil vert è stato il filo conduttore dell’evento, come ha sottolineato il direttore di Atout France Frédéric Meyer: «L’offerta turistica che vi presentiamo è un viaggio attraverso tutto il Paese, con una ricchezza unica di proposte e idee nel segno del rispetto della natura, del verde, della sostenibilità. Un tema sempre più attuale, con cui tutti dobbiamo fare i conti, e che fa da fil vert delle varie proposte di una Francia sempre più attenta all’ambiente».

Le offerte Francesi

Nutrita l’offerta turistica sia per un weekend, una vacanza al mare, in campagna o in città. Ma vediamo da vicino novità e proposte.

In Alsazia  l’arte di vivere è di casa. Da scoprire l’«alta moda della gastronomia», come la definisce Mireille Oster, star del pan di spezie, che apre a Strasburgo un nuovo spazio di gusto e animazione, mentre al Museo Lalique si ammira una mostra sulle arti della tavola e a Villa Lalique si alloggia « 5 stelle » e si cena al ristorante gastronomico 2 stelle Michelin dello chef Klein.

L’Alvernia-Rodano-Alpi è una regione verde per definizione, con lo straordinario Parco dei Vulcani. Novità 2020 tante proposte eco-friendly per alloggiare attorno ai vulcani, il lancio della Valle della Gastronomia, e numerose esperienze e attività nella natura, da Sylatorium, il primo sentiero silvestre di Francia a Le Mont Dore al tree-climbing.

Grandi appuntamenti 2020 in Normandia, scenario quest’anno della 4a edizione del grande Festival Normandia Impressionista, sul tema « Il colore giorno per giorno »: un ricco calendario di eventi e mostre dal 3 aprile al 6 settembre. Da non perdere anche la Festa del mare di Fécamp, 1-5 luglio, e la novità green del Nomad Hotel a Le Havre.

Le Havre-Etretat propone la nuova edizione di Un Eté au Havre, un’estate a Le Havre, grande appuntamento dal 27 giugno al 4 ottobre, con un nuovo percorso di scoperta fra installazioni d’arte, architetture innovative e tanti eventi. Insieme alle scoperte naturali della costa di Etretat e al nuovo hotel green, l’Oscar Hotel.

Nantes nel 2019 è stata insignita del titolo di Capitale Europea dell’Innovazione, punta al verde e alla sostenibilità, con il suo 101° parco e giardino: il Jardin Extraordinaire e lo spettacolare belvedere di Tadashi Kawamata sulla collina. Imperdibile il grande evento estivo del Voyage à Nantes dal 4 luglio al 30 agosto, che trasforma la città nel segno dell’arte e dell’innovazione.

Il Centro-Valle della Loira dopo l’enorme successo dei 500 anni di Leonardo e del Rinascimento propone gli eventi di «Nouvelles Renaissances», che si declinerà su tre anni. Tema del 2020 la gastronomia, in occasione dei 10 anni della proclamazione del pranzo gourmet francese Patrimonio dell’Unesco. Altro anniversario importante i 20 anni della Valle della Loira Patrimonio Unesco: perfetta idea green scoprirla seguendo l’itinerario della Loira in bicicletta.

Troyes, città-gioiello di case a graticcio, votata allo champagne, annuncia numerose riaperture di musei: il Museo Saint Loup di Belle Arti, il Museo d’arte moderna, l’Antica Farmacia dell’Hotel-Dieu, la Cité du Vetrail, senza dimenticare lo shopping al centro outlet McArthurGlen. E nel verde la Strada Turistica dello Champagne, in festa il 1° e 2 agosto.

Il Centre des Monuments Nationaux invita a Parigi per due eventi top: l’apertura al pubblico da luglio, 7 giorni su 7, del Musée de la Marine e l’Arco di Trionfo «impacchettato» da Christo dal 19 settembre al 4 ottobre, imperdibile.

Bordeaux nel 2020 festeggia il vino, con il più grande evento enoturistico d’Europa, dal 18 al 21 giugno, fra degustazioni e velieri storici da ammirare. Novità il centro d’arte digitale Les Bassins de Lumières, nell’ex base sottomarina, e la scoperta della natura in città con la prima Grande Randonnée metropolitana di Francia.

L’Occitania ha molti eventi green in serbo per il 2020, legati ad anniversari importanti: i 50 anni del Parco delle Cévennes, i 20 anni dell’apertura al pubblico del Pic du Midi e del suo planetario, i 30 anni del Festival di Astronomia di Fleurance e i 10 anni del riconoscimento Unesco ad Albi, splendida città d’arte.

Grandi eventi anche a Montpellier, che celebra quest’anno gli 800 anni della Facoltà di Medicina, la più antica del mondo ancora in attività. Al museo Fabre una collezione imperdibile di opere di Pierre Soulages, che ha appena compiuto 100 anni! Architetture innovative, arte di vivere – al Marché di Lez, al Jardin des Sens prestigioso ristorante che riapre a breve – e percorsi verdi fra la città e il mare.

Marsiglia punta all’ecologia e al turismo sostenibile e ospita quest’anno il Forum Mondiale della Natura (11/19 giugno) e Manifesta, la grande biennale europea dell’arte contemporanea, dal 7 giugno al 1° novembre. Grandi mostre al Mucem (sui Viaggi, i Faraoni) e celebrazioni tutto l’anno per i 150 anni del Palais Longchamp, sede del Museo di Belle Arti.

Green e gusto nel Vaucluse, con una nuova spa interamente ecologica al Castello di Massillan, il Jardin Singulier nella zona del Mont Ventoux, l’apertura al pubblico della Centrale Elettrica di Bolléne. Da segnalare la ciliegia del Vaucluse IGP e la frutta candita di Apt, inserita nel Patrimonio Immateriale dell’Unesco, mentre la città è “Sito Notevole del Gusto”.

Avignone è la città ideale per un city break, con il grandioso complesso del Palazzo dei Papi, Patrimonio Unesco. Una città ricca di eventi (famoso il Festival di Avignone, dal 3 al 23 luglio) e verde: una scoperta l’isola Barthelasse sul Rodano la più grande isola fluviale d’Europa, con un circuito green di 13km.

Il Luberon Coeur de Provence è una destinazione perfetta da scoprire a piedi e in bicicletta, fra villaggi di charme e i paesaggi del Parco Naturale Regionale. Novità l’itinerario segnalato verso la città degli antiquari, Isle sur la Sorgue e diversi percorsi-trail. Per il 2020 un nuovo museo dell’olio d’oliva, le proprietà vinicole aperte al pubblico con degustazioni ed eventi e la prima edizione del festival dedicato a Camus a Lourmarin (25-28 giugno).

Hyères propone per il 2020 un nuovo itinerario di scoperta del centro storico, il Percorso delle Arti, e organizza il grande festival Design Parade, le cui opere rimangono esposte a Villa Noailles fino a settembre. Imperdibile la nuova mostra a Villa Carmignac sull’isola di Porquerolles: “Il mare immaginario” e i trial sportivi e gli itinerari nel verde alle Iles d’Or.

Saint Tropez punta a diventare la prima destinazione veg-glamour di Francia e “green attitude”. I più famosi ristoranti propongono piatti vegetali, dai palace –  Château de la Messardière e il suo ristorante “L’acacia” e il ristorante “La Cucina”, dell’hotel le Byblos – alla brasserie Sénéquier, all’iconico Hotel de la Ponche.

Trattamenti tutta natura al Thalazur Mediterranée di Antibes, con tutto il meglio della talassoterapia e la novità di trattamenti esclusivi per due problemi molto sentiti: i dolori cervicali e l’emicrania, con un innovativo trattamento di 6 giorni di idroterapia, massaggi in acqua, fanghi e alghe, sofrologia e agopuntura e un menù su misura.

Biot punta a natura e benessere  con 5  itinerari escursionistici  attorno al borgo, fra pinete e macchia mediterranea, nel Parco della Brague  alla scoperta di magnifici paesaggi. Poi golf, tennis e la novità ecologica  del Mercato degli Agricoltori locali da sabato 15 giugno sulla Place des Arcades: alimentazione bio, cosmetici e artigianato.

Passeggiate verdi anche a Mougins lungo il Canale della Siagne, alla Val de Mougins, a Mougins le Haut, costeggiando il famoso Stagno di Fontmerle con la più grande colonia di piante di loto d’Europa, oltre a molti uccelli migratori. Appuntamento top il 5 e 6 giugno con il Festival Internazionale della Gastronomia “Les Etoiles de Mougins”.

Cannes si trasforma nel segno della sostenibilità, con l’ampiamento della mitica Croisette, nuove aperture di hotel e l’impegno nella dinamica delle “Destinazioni responsabili”, per ottenere la certificazione Iso 20121. Eccezionale l’ambiente naturale, dalle Isole di Lérins candidate al  Patrimonio dell’Unesco, al parco forestale naturale della Croix-des-Gardes. E’ una capitale dello sport all’aria aperta.

Proprio a Cannes, l’Hotel Barrière Le Majestic Cannes, 349 Suite e Camere (e quest’anno una nuova Signature Suite), il Fouquet’s Cannes  con menù dello chef stellato Pierre Gagnaire, il BFire, il ristorante sulla spiaggia del miglior chef del mondo, Mauro Colagreco, i cocktail alle piante di Emanuele Balestra e da marzo un nuovo indirizzo di gastronomia italiana rivisitata da Pierre Gagnaire e Nicole Rubi, più spa d’eccellenza  e spazio fitness. Dal 1° marzo 2020 apre a Saint-Barth l’Hotel Barrière Le Carl Gustaf stessa eccellenza alla francese ai Caraibi.

Nizza amplia le proposte e diventa Metropole Nice Côte d’Azur con tante nuove scoperte. Idee green il Sentiero del Litorale verso  Villefranche e il sentiero costiero da Cap d’Ail. E grandi eventi: il Carnevale Re della Moda (15-29 Febbraio),  i 30 anni del MAMAC, nuovi ristoranti veg e bio e nuovi hotel e la prima GR delle Alpi Marittime, una grande randonnée urbana di 42 km dalle colline alla Promenade des Anglais

Mentone mette insieme la Riviera e l’interno, fino alla famosa Valle delle Meraviglie in un ricco programma 2020. Dalla Festa del Limone (15/2-3/3), con randonnée in tema all’ Outdoor Festival (30/4 – 3/5) nei comuni delle Alpi Marittime, gli eventi sportivi a Breil, passando per un must della  gastronomia: Mauro Colagreco, eletto Miglior Chef del mondo, tre stelle Michelin al Mirazur, miglior Ristorante del Mondo secondo The World’s 50 Best Restaurant

Un 2020 di grandi novità a Serre-Chevalier, con 4 nuovi ristoranti e un hotel di charme, lo Chalet Hogan, la novità dello Snooc, che unisce lo sci-randonnée e lo slittino, il Cani-Quadbike, unico al mondo, una mountain bike a 4 ruote trainata da cani. Evento della primavera: Il Gran Premio di Serre Chevalier del 14 marzo  e da segnalare l’uso di energie rinnovabili sul Comprensorio Sciistico.

Natura in tutte le forme a Les 2 Alpes, con il ghiacciaio per sci anche in estate (il più grande ghiacciaio sciabile d’Europa) e tante attività, dalle escursioni in montagna alle passeggiate insolite, alle degustazioni di prodotti tipici. Evento top la Vtt Ulti-mate Challenge, la più dura sfida in bici del mondo (25-26 luglio) ed esperienza indimenticabile il Belvedere degli Ecrins, 3400 metri, con la passerella sospesa nel vuoto.

Novità con Thello la compagnia ferroviaria che propone collegamenti diretti tra l’Italia e la Francia, senza cambi al confine. Il collegamento diurno Milano-Marsiglia diventa quotidiano, 365 giorni all’anno, e va ad aggiungersi ai due collegamenti al giorno per Nizza. Comodo il treno di notte Venezia-Milano-Parigi con cabine letto Standard per 2 e 3 persone, e cuccette per 4/6 persone.

Fra le novità di Air France-KLM l’aumento della frequenza destinazioni per la stagione estiva, con 4 rotte per Parigi incrementate in luglio e agosto:11 voli settimanali da Bari, 1 volo al giorno da Palermo, 2 voli al giorno da Cagliari  e 1 al giorno da Olbia. Il Gruppo Air France-KLM quest’estate collegherà ben 14 aeroporti italiani con Parigi e da lì con il resto del mondo.

Potrebbe interessarti

It's time to

It’s time to: i protagonisti dello spettacolo per dire NO alla violenza sulle donne

It’s time to è una campagna social promossa dall’Osservatorio sul Fenomeno della Violenza sulle Donne …

Le innovazioni tecnologiche dietro al successo dei casinò live

Le innovazioni tecnologiche dietro al successo dei casinò live

La rivoluzione digitale che ha investito il mondo contemporaneo, ormai venticinque anni fa, è in …

Francesca Giuliano di Avanti un altro contro il Body Shaming. Foto da Facebook

Body Shaming: quando la popolarità è un pericolo

Arriva alla ribalta dei TG nazionali, la questione “Body Shaming” nel mondo dello Spettacolo, dopo …

Lascia un commento