Viaggiare in auto on the road: ecco perché piace

La vacanza on the road è una delle più amate, apprezzate e scelte dai turisti di tutto il mondo perché rappresenta l’emblema della libertà. Viaggiare in auto permette di lasciarsi alle spalle organizzazioni ricche di orari e dettagli, per abbandonarsi alle sensazioni, all’istinto, a ciò che ci trasmette il luogo che stiamo percorrendo e scoprendo lentamente.

Viaggiare in auto on the road ecco perché piace

C’è chi predilige utilizzare i mezzi pubblici come i pullman e gli autobus, ma il vero viaggio on the road è quello fatto in auto perché permette di avere più autonomia e libertà di orari e scelte di varia natura. Avere un’auto a disposizione permette di soggiornare in un luogo per tutto il tempo che si desidera senza ansie di alcun tipo, così come di non rispettare orari dei mezzi pubblici che spesso a seconda del luogo in cui ci troviamo, non sono così frequenti ed efficienti.

Senza contare la possibilità di riempire il portabagagli senza lo stress dei chili in più e delle spese ulteriori che si dovrebbero sostenere con altri mezzi, uno su tutti l’aereo.

Detto questo, il viaggio on the road piace perché è un’esperienza unica, che difficilmente altri tipi di vacanza potrebbero regalare.

Un dettaglio che emerge è che spesso il noleggio auto si propone come la soluzione preferita per molti motivi ben precisi, ma per evitare brutte sorprese è sempre consigliato seguire qualche guida che sappia indicare quelle che sono le regole standard per un noleggio auto al miglior prezzo. In questo caso sarà utile la ricerca di Liligo.

Il noleggio dell’auto

Noleggiare un’auto per andare in vacanza è diventata una consuetudine non solo tra i turisti stranieri ma anche tra quelli italiani che vedono questa soluzione come una delle più comode ed economiche.

Secondo recenti studi di settore ad affittare un’auto in vacanza è il 41% degli italiani. Tra gli stranieri il 15% del totale è rappresentato dai russi, il 7% dagli statunitensi, il 6% dai brasiliani e il 5% dai britannici.

I motivi del noleggio sono più o meno simili per tutti i viaggiatori che definiscono questa soluzione meno dispendiosa e più rilassante perché non si è costretti a dover guidare la propria auto con la continua ansia di qualche imprevisto inatteso.

Cosa c’è da sapere

Una volta deciso che si viaggerà con un’auto a noleggio, è importante conoscere anche altri dettagli legati principalmente a come fare per organizzare al meglio il viaggio.

Per prima cosa è necessario organizzare l’itinerario della vacanza, dettaglio probabilmente più difficile perché comporta la conoscenza almeno minima dei luoghi e la consultazione di siti di viaggi e guide turistiche cartacee che risultano sempre utili.

Altra decisione da prendere è quella delle attrazioni da visitare nei luoghi di passaggio, in questo caso è indispensabile controllare orari di apertura e giorni di chiusura per evitare di fare un viaggio a vuoto.

Ultimo dettaglio è quello del budget e delle ferie che si hanno a disposizione, dipenderà da questi la durata della vacanza.

Da questi elementi non è difficile capire quanto sia importante avere un’auto a disposizione durante un viaggio simile, motivo per cui molte persone decidono di noleggiarla.

Potrebbe interessarti

MillenniuMExpo 2020

MillenniuMExpo: quando le auto fanno show

Un evento tutto da godere a base automobilistica quello di MillenniuMExpo, conosciuta come la più …

Fiat 1500S Cabriolet in una scena de L'Amica Geniale

Le auto “cult” protagoniste delle serie TV italiane e straniere

Suburra, Gomorra, Stranger Things e tante altre tra Porsche, Lamborghini e Fiat. Negli ultimi anni …

Attraversando Il Grande Fiume

Attraversando Il Grande Fiume, VI edizione

Ritorna, Domenica 21 ottobre 2018, sotto l’egida della Federazione Italiana Fuoristrada, una “classica” del panorama …

Lascia un commento