Antonio Vitale presenta: Io, Pirandello

Io,Pirandello” vuole essere un omaggio al drammaturgo siciliano. È lo stesso Pirandello a raccontarsi al pubblico e ad introdurre lo spettatore nel suo mondo, caratterizzato dalla “necessità” da parte di alcuni suoi personaggi di mettersi una maschera per dare della “realtà” e della “verità” un’immagine distorta. Seduto su una sedia al centro dello spazio scenico troviamo, infatti, proprio l’autore siciliano che parlerà allo spettatore suonando e attraverso la musica darà vita ad una vera interazione con i personaggi della sua fantasia, che di volta in volta popoleranno la scena.

Attraverso frammenti da alcune sue opere e soffermandosi su due atti unici, in particolare, “L’uomo dal fiore in bocca” e “Cecè”, Pirandello evidenzia come si affronti la vita in maniera diversa.Il protagonista de “L’uomo dal fiore in bocca” sottolinea l’eccezionalità di ogni momento del presente per perdersi nei ricordi di un’esistenza, dalla quale si allontana sempre più a causa del suo male; in “Cecè”, invece, il protagonista vive la propria vita imbrogliando il prossimo, ricavando “egoisticamente” il proprio tornaconto. Musiche rigorosamente dal vivo.

Lo spettacolo andrà in scena per gli addetti ai lavori il 16 maggio presso la sala polifunzionale “Massimo Troisi” di Afragola (NA).

Altri lavori teatrali sono stati portati al Teatro CaivanoArte dallo stesso Antonio Vitale, giovane e promettente attore del territorio.

Autore: Redazione

Redazione Giornalistica

Potrebbe interessarti

FaziOpenTheater 2022-23

FaziOpenTheater: la rassegna 2022-23

FaziOpenTheater, Rassegna Nazionale Teatro – Danza – Arti Performative presenta gli spettacoli del cartellone 2022/23.

NEST stagione teatrale 2022-23

NEST: stagione teatrale 2022-23

Tutto pronto per la stagione teatrale 2022-23 del teatro NEST di Napoli, che si presenta con un cartellone ricco di novità.

Michele Di Mauro

Michele Di Mauro: mi sento un operaio dello spettacolo

Ama definirsi un semplice "operario" dello spettacolo: incontriamo a tu per tu l'attore, doppiatore e regista, Michele Di Mauro

Lascia un commento