Nove anni per Passioni senza fine

Una festa per la radio soap Passioni senza fine, che festeggia il 28 Febbraio 2020 9 anni di messa in onda sul web.

Il regista Giuseppe Cossentino, si carica così della responsabilità di aver portato il doppiaggio del radiodramma in Campania. Una fiction web che si vuole mettere sulla lunghezza d’onda dei serial americani Dynasty e Beautiful, e per questo, candida il regista e porta spesso alla vittoria di diversi Oscar del Web.

Parte del cast storico di Passioni senza fine. Foto da Facebook
Parte del cast storico di Passioni senza fine. Foto da Facebook

Nel 2018, Passioni senza fine diventa anche oggetto di studio da una ragazza sarda che ne fa una tesi universitaria. Ma partiamo dagli inizi: il 28 Febbraio 2011, ben 9 anni fa, una giovane showgirl Laura Bianco fa la sua comparsa in Villa De Santis, con il medico rubacuori Walter De Santis ed annuncia l’imminente matrimonio a Cosimo e Ginevra De Santis, quest’ultima vera dark lady della serie, personaggio iconico non vede di buon occhio la showgirl per paura di perdere la poltrona. La rivalità delle due donne da tanta fama ed ascolti alla web serie con un’escalation di intrighi e colpi di scena.

Nel cast attuale, che nel corso degli anni è cambiato considerevolmente rimangono personaggi storici presenti già dalle prime puntate, quali Walter De Santis, l’eroe romantico, Tony Marasco, Leone De Santis e Ginevra De Santis.

Nelle nuove puntate troviamo Walter De Santis che ha la potente voce dell’attore e doppiatore Patrizio Pelizzi, innamorato della giovane ed innocente ex escort (non per scelta, ma per obbligo), Irene Coppeta, una moderna eroina romantica interpretata dall’attrice e doppiatrice emergente, Eleonora Lentini che è diventata uno dei personaggi più famosi ed amati del serial seguito dalla terribile Ginevra De Santis.

Un grande traguardo in termini di longevità grazie alle storie di focose passioni, prostituzione a buon mercato e di inciuci ai limiti dell’illegale sono diventate il piatto forte del radiodramma, sempre più forte ed intensa nelle sceneggiature – fino a superare – il cattivismo dei tempi non perdendo mai quell’anima che ha conquistato il pubblico della prima ora. La storia legata ai grandi rumori sociali non ha paura di trattare tematiche come lo stupro, la violenza domestica, il bullismo, l’alcolismo, il problema delle coppie ad avere figli, l’omofobia, l’omosessualità, la bisessualità, la pedofilia, il terrorismo e tanti altri ancora.

Ai microfoni di Passioni Senza fine 2.0 sono passati diverse guest star come Emanuela Tittocchia, Lorenzo Patanè, Marco Cassini, Nunzio Bellino, Guia Jelo, Fabio Mazzari, Patrizio Pelizzi, Maria Rosaria Virgili, Anna Calemme, Giovanni Caso, Massimo Ferroni D’Andrea, Fabio Massimo Bonini e tanti altri.

Le dichiarazioni

Giuseppe Cossentino in merito racconta: “E’ un traguardo che mi rende orgoglioso, sono 9 anni che la fabbrica creativa di Passioni Senza fine, produce il più importante progetto culturale degli ultimi anni per il recupero del radiodramma italiano dimenticato dalle radio tradizionali. E lo fa vivere attraverso la rete. Quasi un centinaio di attori e doppiatori da tutta Italia non solo napoletani, costruiscono quotidianamente storie di vita che il pubblico internauta premia con regolarità“.

Potrebbe interessarti

Emanuela Tittocchia. Foto di Roberto Jandoli.

Emanuela Tittocchia: con “Zoro” si combatte la depressione da Covid con l’allegria

Oggi incontriamo Emanuela Tittocchia, protagonista di tanti salotti televisivi che accompagnano le giornate degli italiani, …

Elastic Heart - Giuseppe Cossentino e Nunzio Bellino. Foto di Roberto Jandoli

Elastic Heart: arriva la finale del TrailersFilm Festival

Oggi torniamo a parlarvi di “Elastic Heart“, la storia dell’uomo elastico Nunzio Bellino, diretto da …

Emanuela Tittocchia - Party 50 anni - Cover

Compleanno partenopeo per Emanuela Tittocchia

Frizzante, energica e con il sorriso sempre pronto, Emanuela Tittocchia festeggia i suoi primi 50 …

Lascia un commento