Sicilia di talenti ma i giovani fuggono: TRAM il nuovo singolo di Alisia Jalsy

Alisia Jalsy, giovane cantautrice siciliana ci stupisce nuovamente quanto ci stupì a Italia’s Got Talent nel 2017. Nina Zilli le diede un buon consiglio e Alisia l’ha colto e messo in pratica…

Alisia Jalsy
Alisia Jalsy

Subito dopo il talent dove si era presentata totalmente autodidatta ha intrapreso gli studi di canto e pianoforte Jazz, calcato i migliori teatri di Palermo dove nel corso degli anni ha potuto cantare i suoi singoli. In seguito alle basi jazz ha aggiunto gli studi pop che le hanno dato forti mete da raggiungere.

Con molto piacere la nostra attenzione va al suo ultimo dal titolo “Tram”.

L’artista ha solo vent’anni e ha già un bel percorso di studi musicali che non fa altro che lucidare il talento che già sul palco di IGT ha mostrato.

Gli studi jazz e pop di canto e pianoforte, senza dubbio, le hanno dato una bella spinta per elaborare melodie e parole in cui ogni giovane si rispecchia.  “Tram” è un vero spaccato della gioventù siciliana. Rispetto ai precedenti singoli “Se solamente tu”, “Fango” e “Limoncello”che parlavano d’amore, quest’ultimo è un brano meditativo.

 Alisia lo scrive subito dopo essersi diplomata, chiedendosi quale potrà essere la scelta migliore per il suo avvenire.

Ci confida che non appena stava per immatricolarsi in psicologia, come un pugno nello stomaco, decide di iscriversi al conservatorio. A Palermo non esiste ancor oggi composizione al conservatorio così opta per trasferirsi a Pescara. Oggi ha cambiato la sua vita a soli vent’anni, vive a Pescara e studia composizione al conservatorio “Luisa D’Annunzio”.

Studia con il compositore Angelo Valori e diversi altri prof in auge nel settore.

A Pescara inizia a lavorare ad un progetto che l’aiuterà a portare i suoi brani live nei diversi locali della zona.

I precedenti brani quali “Se solamente tu”, “Fango” e “Limoncello” i cui arrangiamenti sono stati curati dal suo ex insegnante di pianoforte Giovanni Conte invece l’arrangiamento di  “Tram” è stato curato da Simon Empler, musicista e prof di Alisia al tempo in cui frequentò il TMF al cet di Mogol.

Tram il singolo di Alisia Jalsy
Tram il singolo di Alisia Jalsy

Il videoclip girato, interamente a Palermo nella sua città natale, dal suo fedelissimo amico e videomaker  Frank Falletta con cui ha collaborato nei tre video realizzati prima di Tram. Falletta riesce sempre a mettere su video ciò che Alisia immagina prima di trovarsi davanti alla telecamera e insieme si divertono da matti fino a che il videoclip non sarà pronto.

Alisia Jalsy è una giovane artista già discussa e apprezzata per il suo talento in attesa che presto venga scoperta da una casa discografica che le permetta di scrivere e vivere la sua musica liberamente.

In Sicilia è tutto talmente complicato; trasferirsi per lei è stata dura ma è bastato poco per ambientarsi e rendersi conto che la sua terra può servirle solo come ispirazione verso una scelta artistica che la contraddistingue.  I suoi insegnanti in Sicilia sono stati i primi a spingerla ad affrontare questa nuova avventura e anche per questo gli sarà sempre grata.

Alcuni anni fa incontrò anche Red Ronny a cui fece ascoltare il suo primo singolo  “Se solamente tu”, il quale apprezzò dicendole che il brano era talmente intimo e bello che alla sua giovane età non era opportuno e le consigliava di continuare a scrivere e di fare tanti live.

Quindi i consensi non le mancano. Sta lavorando ad altri brani e sicuramente ascolteremo note più mature ma nel frattempo godiamoci “Tram”…

L’artista quando intona questi versi medita e urla i suoi dubbi e le sue perplessità. Il suo bisogno da un lato di rimanere a casa sapendo di non trovare le strade per fare ciò che desidera e dall’altro la voglia  di trasferirsi, incontrare gente nuova. L’accarezzare il cane rappresenta il bisogno di potersi fidare, anche in un’altra città, di qualcuno per sentirsi al sicuro.

Un brano meditativo nel quale tanti ragazzi si rispecchiano e che intonano senza nessuna difficoltà perché per loro non sono frasi fatte ma sono gli stessi che cantano i propri pensieri.

TRAM è un brano talmente attuale che anche MetroMusic la sceglie nel suo circuito tanto da mandare a brave in onda il promo in ben tre metro, si tratterà delle metro di Roma, Milano e Brescia e in ben quindici aereoporti italiani.

Inoltre il brano è stato apprezzato e accolto in diverse playlist su spotify e per questo raggiunge un certo numero di ascoltatori .

Il brano alla fine conclude con questo pensiero…

“Però se c’è una cosa che adesso so

 E’ che non voglio tornare indietro

Né stare ferma andare avanti con il Tram, alla fermata.

Alisia Jalsy raggiunge un picco di maturità seppur ancora giovane. Sa, con tutta se stessa, che non tornerà indietro e usa una metafora nell’ultima frase, sottolineando che non starà ferma ma andrà avanti per perseguire il suo obbiettivo.

Da quel palco di Italia’s got talent ne ha fatta di strada e ancora ne dovrà fare sicuramente.

Chiacchierando con Alisia scopriamo che è una timida e giovane donna ma tanto seria e determinata, che la sua passione per la scrittura è sulla stessa linea di alcuni grandi del cantautorato italiano. Ascoltando personalmente una traccia di un brano ancora in embrione accompagnato da note al piano da lei stessa composte la riesco a paragonare a Brunori Sas al femminile.

E’ difficile incontrare tanto talento e mi auguro che presto qualcuno le possa riconoscere il potenziale di una cantautrice che può essere ascoltata sia Italia che all’estero. Già con “Tram” raggiunge più di 1700 ascoltatori 900 dei quali provengono dagli Stati Uniti. Quindi un’artista a tutto tondo!

Potrebbe interessarti

Alisia Jalsy. Foto da Ufficio Stampa

Alisia Jalsy: “06/10” è il singolo che arriva da un diario

Alisia Jalsy che dopo “Tram” ci regala tante emozioni con questo nuovo singolo che porta …

Lascia un commento