Danielpix: esce Lacrime di Meteora

Danielpix, nome d’arte di Daniele Piccione, è un musicista italiano che guarda oltreoceano mentre compone la sua musica. Comincia a suonare in tenera età, dapprima strimpellando e da adolescente componendo musica leggera. Dopo aver partecipato come compositore e tastierista in varie rock band sceglie poi la carriera da solista. L’intento di costui è cercare di fare emozionare l’ascoltatore allo stesso modo in cui la musica emoziona lui. Lo strumento principale di Danielpix è il pianoforte e lo si può notare ascoltando il suo primo album “Symphony” del 2017 dove l’influenza della classica moderna è notevole (influenzato maggiormente da Ludovico Einaudi).

Danielpix
Danielpix. Foto da Ufficio Stampa

Rhapsody in Dark, nuovo album di Danielpix

Alla fine del 2019 pubblica il suo secondo album intitolato “Rhapsody in Dark”; Un’evoluzione necessaria, non soltanto per quanto riguarda lo stile ma anche per il sound, adesso più carico, energico ed orchestrale; è l’album che al meglio rappresenta Danielpix: un misto di classica, musica cinematografica con un pizzico di symphonic metal. L’album non è che una raccolta di singoli che l’artista ha pubblicato man mano che li realizzava; ogni singolo è rigorosamente accompagnato da un videoclip (tranne l’ultima traccia dell’album), tutti presenti su Youtube, sul canale dell’artista. Danielpix utilizza strumenti come pianoforte, violino e chitarre elettriche che in questo secondo lavoro sono presenti maggiormente; il tutto circondato da un sound moderno.

Il video di “Lacrime di Meteora”

In contemporanea all’uscita di “Rhapsody in Dark”, viene pubblicato l’ultimo singolo “Lacrime di Meteora”, una canzone che già dal titolo comunica malinconia. L’unica canzone soltanto con pianoforte, archi e voce; un chiaro richiamo alle scene emotive dei film drammatici. Questa canzone è presente su Youtube con un video.

Perché “Lacrime di Meteora” Perché la bellezza e la gioventù sono passeggere proprio come una meteora, che svanisce dopo poco tempo. Per quando riguarda il video di “Lacrime di Meteora” Danielpix ha curato regia, montaggio e produzione. I video sono di Tim Savage, video free da scaricare. Come è ben evidente col video di “Lacrime di Meteora” questo artista vuole trasmettere tanta poeticità sia con la musica che con le immagini in movimento. I cori si sposano con il piano, entrambi evocativi. Impressionante la scena della donna che cammina nella quale possiamo ammirare un cielo pieno di mongolfiere. Inoltre, come non notarlo, c’è una tensione spasmodica verso una sorta di ideale di bellezza sia reale che astratto, tensione generata sia dalla musica che dalle immagini.

Lascia un commento