Carmilla, esce Surrender or die

I Carmilla sono una band melodic death metal dalla Svezia e sono Nathalie Astrada (cantante), Felix Forsberg (batteria), Håkan Ålander (chitarra), Daniel Karlsson (chitarra) e Felix Björklund (basso).

Carmilla

Dopo il cambio della cantante e del batterista e dopo l’album “Deflector” questa band torna con un nuovo singolo dal titolo “Surrender or die”. Come già successo con altre canzoni della band anche questa è stata registrata al Claustrophobic Studio di Gävle, in Svezia ed è stata prodotta da Ronny Hemlin.

La canzone è presente su Youtube con un video sicuramente incisivo. Si può ascoltare anche su Spotify. Nel video vediamo la band che suona su un sfondo bianco sfoderando tutta la sua potenza sonora grazie all’apporto di Nathalie Astrada con i suoi growls fulminanti e i suoi cleans che addolciscono la sua aggressività vocale, grazie all’apporto di riff pesanti come macigni e di una sezione ritmica in alcuni passaggi blast-beat da batticuore.

La canzone non lascia scampo e nel suo spirito aggressive presenta anche inserti sinfonici che arricchiscono il sound della band che è già presente in rete con altri video nei quali possiamo vedere la vecchia formazione. Rispetto al passato il sound è sempre in linea e come deve essere nel death metal melodico bilancia tratti più potenti, repentini e ruvidi ad altri più melodici ed allettanti.

Apprezzabile il bridge che arriva verso metà pezzo: spiazza proprio…come pure l’assolo di chitarra che segue ed entrambi sono un ottimo modo di interrompere l’incedere della canzone che dal primo momento trasmette tanto groove metal. Una canzone sicuramente dinamica per una band che schiaccia i sassi e che poco concede all’ascoltatore che viene come tramortito dalla musica. Il chorus contribuisce a fornire appeal ad una canzone con un songwriting semplice e di impatto.

Carmilla cerca di trovarsi il posto in un panorama female fronted abbastanza saturo. Bisogna proporre qualcosa di veramente interessante per ergersi sugli altri e Carmilla sembra avere tutti i presupposti per emergere dato il grande talento dei membri della band.

Lascia un commento