Edo, ecco “Noi gli Eroi”

Oggi vi parliamo di Edo (al secolo Edoardo Galletti), che presenta il suo nuovo singolo dal titolo Noi gli Eroi (Fenix Entertainment). Il video è con la regia di Alessio Rupalti e vede la straordinaria partecipazione degli attori Roberta Giarrusso e Andrea Montovoli.

Le dichiarazioni

Il regista Alessio Rupalti racconta: “Ho accolto con grande piacere la richiesta della Fenix Entertaiment di dirigere il videoclip del nuovo brano di Edoardo Galletti: Noi gli eroi. Il mio è un percorso prevalentemente cinematografico e sono solito dare questo taglio anche ai video musicali di cui curo la regia. Sono molto soddisfatto che le riprese si siano svolte interamente a Genova perché è la mia città natale e perché l’ho sempre considerata un set cinematografico naturale. Per questi due motivi mi piace usarla spesso nei miei lavori. Abbiamo giocato con i piani sequenza in un antico palazzo del centro storico e inserito Edoardo in un tramonto mozzafiato sulle scenografiche chiatte del porto antico, raggiungibili solo attraverso una passeggiata sul mare dedicata al maestro Fabrizio De Andre“.

Edo aggiunge: “Il brano parla di una particolare sfumatura dell’amore: ovvero la sua fine ma con la possibilità di scenari inaspettati. Ho scritto questo in una giornata d’inverno, ero solo al mare a pensare, immerso nel totale silenzio. Ho iniziato a pensare ad una mia storia passata, una storia che sicuramente mi ha segnato e fatto capire cosa significa amare una donna! Forse è finita troppo presto o forse non è ancora finita ma questo è il bello dell‘amore: è imprevedibile. In questo brano ho messo tutti i miei ricordi, ho messo a nudo le mie emozioni senza nessun tipo di velo, se non quello della verità. È un brano importante perché rappresenta la mia crescita personale, umana“.

Edo. Foto da Ufficio Stampa
Edo. Foto da Ufficio Stampa

“Noi gli Eroi” è prodotto da Massimo Colagiovanni e Davide Sollazzi di Bodacious Collective, già al fianco di musicisti del calibro di Marco Mengoni, Calcutta, Jeff Beck, Viito e Paola Turci. Il brano è una commistione di sonorità acustiche e colori presi dall’elettronica. Il modo di cantare di Edo riesce ad essere un ibrido tra lo stile riconducibile all’attuale mondo indie e quello riconducibile agli anni ’90.

Edo, nato a Roma, fin da piccolo, grazie a suo padre, ha coltivato la passione per la musica e per il pianoforte ma solamente due anni fa ha iniziato a scrivere canzoni. Attraverso la scrittura ha la possibilità di esprimersi senza alcun velo facendo emergere tutte le sue insicurezze e senza avere paura di essere giudicato.

Potrebbe interessarti

Armonika. Foto da Ufficio Stampa

Armonika, arriva il nuovo singolo

Si intitola Ti Porto Se Vuoi, il nuovo singolo degli Armonika, che è un inno …

Premio Lunezia

Premio Lunezia, più spazio agli emergenti

Le serate della XXIV Edizione del Premio Lunezia, vedranno, oltre alle premiazioni, salotti musical-letterari e …

Artisti alla ribalta 2019

Artisti alla Ribalta all’8a Edizione

L’Associazione “Oltre il Quartiere”con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, presenta Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.