Più felice, nuovo singolo di Samy

Samanta Carranza in arte Samy, vive in provincia di Brescia ma nasce a Milano nel 1987, ma ha origini del San Salvador, El Salvador i cui tratti somatici si denotano dai suoi lineamenti e forme.

Samy

L’abbiamo intervistata per La Gazzetta dello Spettacolo, per farci raccontare del suo nuovo singolo.

Samy, puoi dirci qualche anticipazione sul video?

Il video sarà pronto in breve tempo, e ovviamente lo troverete su YouTube: semplice ma di impatto, se ne occuperà una produzione di Milano e spero che piacerà alle persone che mi seguono.

Come sta andando con i live?

Attualmente stiamo programmando nuove date, a Brescia,Cremona e non solo .E io sono sempre pronta e disponibile per cantare.

Oltre gli inediti Dov’eri e Più Felice quali canzoni fanno parte del tuo repertorio?

Ho un vasto repertorio, amo cantare alcune canzoni di Mina, Mietta, Mia Martini, Annalisa, Anna Oxa, Garbage, Pink, Tina Turner, Whitney, Giorgia, Noemi, Alicia Keys, Christina Aguilera e tanti tanti altri.

Che cosa significa per te cantare? E soprattutto dove speri che possa portarti?

Per me cantare è poter vivere un po’ nel mio mondo immaginario, e poter tirare fuori tutte le mie emozioni un po nascoste.

Vorrei riuscire ad entrare con la mia voce,nel cuore delle persone. Riuscire a trasmettere le emozioni che una determinata canzone mi fa sentire  Questo è già un lavoro, perché ci sono già mille impegni, sala prove,studio di registrazione,studiare il repertorio,eventi ed interviste radiofoniche.

Vorrei non svegliarmi mai dal mio sogno.

Quali progetti hai per il futuro?

Il mio obiettivo in questo momento è di fare molti live,dopo di che, vorrei partire con un album e partecipare alle selezioni di un contest importante.

Vuoi raccontarci qualcosa del tuo privato?

Ho avuto una vita difficile,in ambito familiare ,ma ho sempre avuto la forza di rialzarmi accompagnata dalle mie note preferite.

History

Nel 2017 esce il primo inedito “Dov’eri” una “ballad up tempo” che racconta la storia personale di Samy ,una ragazzina che lotta per diventare donna,vivendo il difficile rapporto con una madre assente e un padre violento. Il brano vince il premio “Brano inedito” al Gardaforum Montimusichiari. Vola a Tropea per partecipare ed esibirsi insieme a molti altri artisti al Masterclass del Music Village, del M° Vincenzo Capasso(autore di Mina “come gocce”),che le darà accesso all’accademia di Caserta.

Prosegue il suo percorso partecipando il 24 Marzo al “teatro del Navile”,storico Teatro che veniva gestito da Lucio Dalla.

Per poi passare nel 2018 al progetto del nuovo singolo “Più felice” uscito il 17 aprile,disponibile su spotify e nei meglio store,testo e musica scritta da Alberto Despini e Dino Scordino e con l’arrangiamento di Renato Droghetti,edito da Sanlucasound casa discografica di Bologna di Manuel Auteri.

In rotazione radio dal 30 aprile, sta già riscontrando un buon successo,il video disponibile a breve. Il brano parla di un amore incondizionato ,riuscire a lasciar andare una persona nonostante la si ami,con la convinzione che così sarà più felice.

Potrebbe interessarti

Gabriel Mesio, lo stilista più giovane del mondo

Gabriel Mesio, ha soli 12 anni lo stilista più giovane al Mondo

Gabriel Mesio: ciuffetto bruno e leggermente rialzato, occhialoni da vista più grandi del viso ma …

Alexis. Foto da Ufficio Stampa.

Alexis, arriva “I need you tonight”

Alexis è un artista che offre un rock tendente verso il pop. Tale pop rock, a …

Flora Cangiano, in arte Flo. Foto da Ufficio Stampa

Flo, tutta la musica del mondo.

“Da piccola ascoltavo Laura Pausini, oggi avrei potuto cantare lo stesso genere musicale, sarei stata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.